Cerca
domenica 21 aprile 2019 ..::  Home ::..   Accedi
 Albo di Istituto


  
 Comunicazioni


  
 La Scuola


  
 Segreteria


  
 Didattica


  
 Servizi


  
 Dopo il diploma...


 Stampa   
 Il meteo
 PROGETTARE FUTURO, PROGETTARE INNOVAZIONE: gli indirizzi dell'Istituto di Istruzione Superiore Cellini

Indirizzi dell'Istituto Professionale
Manutenzione e Assistenza Tecnica: elettrico Produzioni industriali: Meccanica Produzioni tessili, Abbigliamento e Moda Servizi commerciali: grafica pubblicitaria Manutenzione e assistenza tecnica
Indirizzi dell'Istituto Tecnico
Elettronica ed Elettrotecnica, Robotica Informatica e Telecomunicazioni Sistema Moda: Tessile, Abbigliamento e Moda     

 

Informatica e Telecomunicazioni

 Stampa   
 Orario scolastico Riduci

Orario lezioni

(in vigore dal 18 febbraio)

Orario corso serale

(in vigore dal 2 ottobre)

 


  
 News
17/04/2019 - PACCHETTO SCUOLA a.s. 2019/2020 - Le scadenze per le famiglie

Diritto allo Studio - Pacchetto Scuola -a.s. 2019/2020

Per maggiori dettagli le famiglie sono invitate a leggere la circolare pubblicata

nella sezione circolari e nella bacheca del registro elettronico

 


28/03/2019 - Giustificazioni assenze/ritardi/anticipi con Libretto Web

Si comunica che è attivo nel registro elettronico del nostro Istituto il Libretto Web per la giustificazione di assenze, entrate in ritardo e uscite anticipate. Ogni giustificazione dovrà essere inserita prima dell'inizio dell'orario scolastico del giorno di presentazione. Per informazioni più complete sull'utilizzo del Libretto Web da parte delle famiglie degli studenti siete invitati a leggere le relative procedure nelle circolari o  sulla bacheca del Registro Elettronico.  Modalità d'uso del Libretto Web

 


28/03/2019 - VACANZE PASQUALI E SOSPENSIONE ATTIVITA' DIDATTICA

VACANZE PASQUALI - DAL 18 APRILE 2019 AL 27 APRILE 2019

Per maggiori dettagli siete invitati a leggere nelle circolari o nella bacheca del registro elettronico.
 
Durante la sospensione delle attività didattiche gli uffici di segreteria osserveranno il seguente orario:
 
Giovedì 18/04/2019 ore 9-10  /  Venerdì 19/04/2019 ore 9-10 / Sabato 20/04/2019 chiuso / Martedì 23/04/2019 ore 9-10  /   Mercoledì 24/04/2019 chiuso / Venerdì 26/04/2019 ore 9-10 / Sabato 27/04/2019 chiuso.
 


18/02/2019 - CONFERMA ISCRIZIONI a.s. 2019.2020

 

CONFERMA ISCRIZIONI a.s. 2019.2020

Famiglie e studenti sono invitati a leggere la comunicazione nelle circolari o nella bacheca del registro elettronico

 


18/02/2019 - ATTESTATO BLS (Defibrillatore)

AVVISO

Gli alunni diplomati nell'a.s. 2017/2018  possono ritirare l'attestato BLS (defibrillatore) disponibile presso la portineria centrale dell'istituto.

 


18/02/2019 - Ritiro diplomi a.s. 2017/2018

 Da martedì 8 gennaio 2019 è possibile ritirare il diploma a.s. 2017/2018.

 Per maggiori dettagli siete invitati a leggere nelle circolari.

 


Syndicate    
 Vita scolastica
Gli studenti dell'Istituto Cellini invitati ad un corso su Stampanti-3D - martedì 9 aprile 2019

Nei prossimi giorni si svolgerà nei locali dell'Istituto Cellini un corso professionale sulle stampanti 3D.Il corso prevede lo svolgimento di 5 giornate di formazione per un totale di 20 ore, da tenersi in orario pomeridiano. La prima giornata verterà sull'introduzione delle diverse tipologie di stampanti 3D, le tipologie di materiali utilizzabili, i diversi campi applicativi, limiti e vantaggi. Durante la seconda giornata gli studenti impareranno le nozioni di base atte all'uso di un software di modellazione 3D gratuito, studiando le primitive di base e le loro combinazioni per arrivare a modellare un solido complesso. La terza giornata sarà destinata all'uso dei software precedentemente illustrati, da parte degli studenti, alla conversione e messa in stampa di alcuni oggetti modellati. La quarta giornata verterà sull'introduzione alle penne3D, con esempi pratici ed uso delle medesime da parte degli studenti.  Durante l'ultima giornata verranno approfonditi i temi della stampa 3D, con visione di alcuni modelli commerciali di una ditta fiorentina.

Per adesione ed informazioni scrivere una mail a tecnico.scuolalavoro@cellini.fi.it ENTRO IL 13 Aprile 2019.

 
Gli studenti dell'Istituto Cellini alla Lezione - Spettacolo " ITSstarting now" - venerdì 5 aprile 2019

In data 5.04.19 gli alunni delle classi quinte dell'indirizzo prof.le  "Moda" e del tecnico "Informatica e Telecomunicazioni", hanno partecipato alla Lezione - Spettacolo " ITSstarting now", presso il teatro Aurora di Scandicci, attività di orientamento in tema di Istituti Tecnici Superiori organizzata dagli ITS di regione TOSCANA coordinati dalla Fondazione ITS MITA. Gli ITS TOSCANI, che sono il segmento di formazione terziaria non universitaria, promuovono percorsi di Specializzazione Tecnica Post Diploma, strettamente legata al mondo del lavoro in collaborazione con imprese, università/centri di ricerca scientifica e tecnologica, enti locali, sistema scolastico e formativo. Sono scuole ad alta specializzazione tecnologica in settori strategici per lo sviluppo economico del paese, nate per rispondere alla domanda di nuove competenze tecnologiche e che propongono percorsi formativi post diploma in settori di importanza fondamentale per l'economia italiana. Gli ITS, che si distinguono per l'elevato tasso di occupabilità a seguito del conseguimento del titolo, introducono nel sistema di istruzione italiano una qualifica di Tecnico Superiore di V livello del Quadro europeo delle qualifiche per l'apprendimento permanente  ( E.Q.F.  - European Qualification Framework).

 
All'Istituto Cellini di Firenze entra in funzione un centro di lavoro verticale pre-setting. - giovedì 4 aprile 2019

Come abbiamo già riportato, l'imprenditore Mauro Pelatti, nel momento di lasciare la sua azienda, ha donato i macchinari all'Istituto Cellini.

E'iniziato in questi giorni, nei laboratori dell'Istituto ove sono stati montati i macchinari, il corso di formazione per avviare personale e studenti all'impiego delle nuove attrezzature.

La docenza del corso di formazione è stata svolta dagli stessi operatori specializzati, che a suo tempo, utilizzavano le macchine per le attività produttive in azienda.

Sono in funzione un tornio a controllo numerico,  un centro di lavoro verticale pre-setting e una marcatrice.

La storia, che potete leggere per intero qui, ci testimonia di una realtà fatta di relazioni tra il nostro Istituto e il mondo delle imprese ma, quel che più conta, fatta anche di passione per il proprio lavoro e per la storia comune di un territorio.  

 
Gli studenti dell'Istituto Cellini alla lezione di Cyber Security dell'Esercito Italiano - mercoledì 3 aprile 2019

Nella giornata del 3 aprile 2019 gli studenti delle classi quinte dell'Istituto Cellini di Firenze hanno partecipato alla conferenza informativa sul tema "Opportunità professionali nelle Forze Armate  dell'Esercito Italiano" in cui sono state presentate finalità, date, modalità di presentazione delle domande e preparazione necessaria, per i concorsi che danno accesso alle carriere pubbliche presso il Ministero della Difesa.
Il Ministero della Difesa sta portando avanti anche una campagna per sensibilizzare i cittadini sui rischi legati ad un uso poco consapevole della rete  e per informare anche gli studenti sugli innumerevoli problemi nei quali si può incorrere e diffondere il più possibile il concetto di cyber security. In sintesi, sapere per prevenire. Per questo, nell' occasione dell'incontro,  i componenti di una speciale unità operativa dell' E.I. hanno interagito con gli studenti presentando le principali tematiche relative alla Cyber Security.
 
Sul canale YouTube dell'Istituto Cellini di Firenze arriva un lavoro sui miti greci. - lunedì 25 marzo 2019

 
Nell'ambito del corso di storia, alcuni alunni  della classe 1^ A TLC, dell'Istituto Cellini di Firenze, hanno realizzato un video/montaggio attinente alla mitologia presso i greci antichi. 
 
Vengono presi in esame i miti di Pasifae e il toro, di Teseo ed Arianna, di Fedra e Ippolito.
 
Nel video si sottolineano l'importanza e il significato che i miti rivestivano per gli antichi: in assenza di conoscenze scientifiche si cercava, attraverso il mito, di dare una risposta a grandi interrogativi concernenti il senso della vita, la creazione del mondo, l'origine delle calamità naturali.
 
L'argomento è stato trattato con un approccio interdisciplinare, con riferimenti anche all'arte e alla musica.
 
 
All' Istituto Cellini di Firenze la prof.ssa Lucia Pallottino dell'Università di Pisa - lunedì 25 marzo 2019

Giovedì 21 marzo si è tenuto, in aula Pastore, l' Incontro/lezione del Progetto Pianeta Galileo dal titolo "Robotica e Industria 4.0" tenuto dalla prof.ssa Lucia Pallottino dell'Università di Pisa (Facoltà di Ingegneria).
 
La robotica e la sua integrazione con l'Industria 4.0,  sta cambiando velocemente anche a scuola  contenuti e metodi d’insegnamento e d’apprendimento, rendendo entrambi più interessanti per  insegnanti e allievi.
Più piacevoli perché i robot di forma umana sono percepiti da tutti, adulti e discenti, come momento ludico, onirico, di divertimento, più che come un vero momento d’apprendimento.  In realtà avvicinare gli studenti alle tematiche della meccatronica e della robotica li porta semplicemente nel loro futuro ambiente di lavoro.
  
Le classi coinvolte dell'IIS Cellini Istituto Tecnico sono state: 2AT, 2BT, 2CT, 3TE, 3TI, 4TE, 4TI. Gli studenti hanno partecipato con interesse rispondendo alle domande della docente e facendo a loro volta domande, anche a controprova di come tanto più i docenti sono vicini al loro prossimo futuro con tematiche e proposte educative, tanto più gli alunni seguono e prestano attenzione.
 
Gli studenti dell'Istituto Cellini nel polo formativo della colonna mobile protezione civile ANPAS - lunedì 25 marzo 2019

Conoscere il mondo del volontariato attraverso video, ma anche progetti concreti. La Regione Toscana ha finanziato un progetto dedicato agli studenti dell’Alberghiero di Massa e dell' Istituto Cellini di Firenze che si è svolto ieri a Caniparola, nel magazzino e polo formativo della colonna mobile di protezione civile Anpas. L’Anpas è l’associazione capofila che ha partecipato al progetto con la Croce rossa, la Vigilanza antincendi boschivi, la Misericordia, l’ufficio scolastico regionale e il polo di Careggi. "Ogni individuo ha il diritto ad un tenore di vita sufficiente a garantire la salute e il benessere proprio e della sua famiglia, con particolare riguardo all'alimentazione, al vestiario, all'abitazione, e alle cure mediche e ai servizi sociali necessari, ed ha diritto alla sicurezza in caso di disoccupazione, malattia, invalidità vedovanza, vecchiaia o in ogni altro caso di perdita dei mezzi di sussistenza per circostanze indipendenti dalla sua volontà." Articolo 25 dichiarazione universale dei diritti dell'uomo.
 
Proiettato a "FIRENZE FANTASY" il video HARRY E I DIRITTI UMANI - mercoledì 20 marzo 2019
 
 Venerdì 15  marzo ore 14.30  il video  "potteriano" realizzato dagli studenti dell'Istituto Cellini di Firenze "HARRY E I DIRITTI UMANI" è stato proiettato a "FIRENZE FANTASY", un evento nazionale di tre giorni dedicato al genere Fantasy alla Fortezza da Basso.
 
Hanno presentato il video gli allievi Liana Gryniuk e  Arek Rozdzynski (4M Moda , I.I.S. "Cellini" )  in rappresentanza della ex 3N, la classe che l'anno scorso ha partecipato al progetto in alternanza Scuola-Lavoro che ha portato alla realizzazione di questo cortometraggio.
 
I due allievi sono stato accompagnati dalla loro prof.ssa Valeria E. Russo, responsabile del Progetto POF e che ha anche curato la regia del di 15 minuti visibile a questo link.                                
 
All'Istituto Cellini di Firenze si è concluso il percorso: “ Battiti per il cuore " - lunedì 18 marzo 2019

Anche quest'anno il progetto “ Battiti per il cuore ", svolto col coordinamento  del Servizio Prevenzione e Protezione dell'Istituto Benvenuto Cellini di Firenze, si è concluso con successo.
L’attività formativa bls-d ( uso del defibrillatore) organicamente inserita nel più ampio progetto “ Asso ” patrocinato dal Miur, Regione Toscana e dalla Federazione Regionale delle misericordie della Toscana, ha coinvolto tutte le classi 4°  del nostro Istituto ( circa 120 studenti) e numerosi partecipanti attivi tra personale Docente e ATA.
L'esperienza oltre ad essere finalizzata al conseguimento di una certificazione utile e spendibile nel futuro curriculum dei nostri ragazzi, è stata formativa dal punto di vista umano e professionale e avrà un impatto positivo e duraturo nei percorsi di vita personale e lavorativa di nostri alunni.
Un ringraziamento speciale al responsabile della Misericordia di Rifredi  Massimo Seravalli e a tutti gli operatori-istruttori che hanno realizzato il corso.  Una menzione particolare anche per la Federazione Regionale Misericordie dalla Toscana che ci ha seguito e inviato gli attestati di partecipazione.
 
L'Istituto Cellini di Firenze rinnova la propria presenza sul Web. - venerdì 15 marzo 2019

L'Istituto Cellini di Firenze sta procedendo alla riorganizzazione e trasformazione del suo sito Web. Prossimamente saranno attive le pagine dell' Istituto al nuovo indirizzo www.cellini.firenze.it ( prima era .fi ora diventa .firenze con firenze scritto per intero !Le nuove pagine sono state realizzate con Joomla, un CMS ( content management system)  aggiornato, funzionale e utilizzabile anche da non specialisti. Anche per questa ragione, i nuovi contenuti saranno conformi alle regole delle connessioni protette ( https://) e saranno web responsive, cioè capaci di adattarsi ai più comuni dispositivi con cui si naviga nel Web. L'adozione di PASW: Joomla per la scuola e le PA attraverso la  Community  scolastica Joomla di Porte Aperte Sul Web, ci ha poi permesso di standardizzare le schermate e le modalità organizzative della  comunicazione verso alunni, famiglie e personale scolastico e nello stasso tempo far fronte agli obblighi di comunicazione istituzionale. 

 

 
Istituto Cellini Tornabuoni di Firenze all'evento sulla sicurezza nei locali pubblici. - giovedì 14 marzo 2019

Si è tenuto il 12 marzo 2019 dalle ore 15:30 alle ore 17:30 presso la Sala d’Arme di Palazzo Vecchio un incontro, cui ha partecipato anche l'Istituto Cellini di Firenze.

Emozione forte non vuol dire morte – per una movida che fa battere il cuore senza fermarlouna riflessione collettiva su responsabilità e senso del dovere per avere la la garanzia di ambienti che non mettano a rischio l’incolumità di chi li frequenta. Tematiche moto attuali anche dopo i tragici lutti legati della tragedia di Corinaldo. L’incontro si è proposto come un momento di confronto e riflessione non convenzionale sulla sicurezza nei locali di pubblico spettacolo, con l’obiettivo di aumentare conoscenza e consapevolezza sul tema e di giungere alla modifica delle abitudini comportamentali e di pensiero che portano a commettere errori fatali. All'evento hanno partecipato anche 40 allievi  dell’Istituto di Istruzione Superiore Benvenuto Cellini accompagnati dai loro docenti.

 
L'Istituto Cellini Tornabuoni di Firenze alla presentazione di "Manifesto" - martedì 12 marzo 2019

Alunne e alunni dell' Istituto Cellini Tornabuoni di Firenze, 4L- 4M dell'indirizzo Moda, lunedì 11 marzo hanno partecipato all’evento nazionale di presentazione del Manifesto” di Terziario Donna Confcommercio. Il documento, centrato su 18 punti, vuole essere uno strumento utile per valorizzare il talento, il merito, la bellezza, i valori che contraddistinguono il mondo di Terziario Donna e di Confcommercio. L’evento  si è svolto nel Centro Congressi al Duomo, alla presenza della presidente nazionale del Terziario Donna, Patrizia di Dio, della presidente di Confcommercio Toscana, Anna Lapini, del prefetto di Firenze, Laura Lega, dell'assessora e Vice Sindaca del comune di Firenze Cristina Giachi, di imprenditrici e di esponenti delle istituzioni locali nazionali.
L’impresa al femminile rappresenta, secondo Confcommercio, non solo un fattore forte dell’economia, ma soprattutto lo spazio in cui si rivela l’universo femminile, pensieri, valori, capacità di organizzazione, ideali e carattere, analisi attenta di ciò che ci circonda, realtà spesso in contrapposizione: sviluppo e degrado, evoluzione e regresso.

 

 
Premiate le allieve dell'Istituto Cellini Tornabuoni di Firenze al Concorso "A_Zero Violenza!" - sabato 9 marzo 2019

Alle alunne dell' Istituto Cellini Tornabuoni di Firenze, il secondo e terzo premio assoluto e il primo premio della sezione Under 18, al concorso "A_Zero Violenza!".
La studentessa  Laura Cirella  IVG  Grafici ( primo manifesto da sinistra)  ha   vinto il secondo premio assoluto e il primo premio della sezione under 18. La studentessa  Costanza Tofanari IIIG Grafici (secondo manifesto fa sinistra) ha ottenuto il terzo premio assouto. La sesta edizione di “A_Zero Violenza!”, il concorso grafico promosso da ARCI Firenze per l’ideazione di un manifesto contro la violenza sulle donne, ha visto la partecipazione di settantaquattro opere, con una prevalenza netta di donne, che hanno sfiorato l’80% dei partecipanti, per un concorso che ha avuto un podio tutto al femminile. Soddisfazione espressa dalla giuria che ha sottolineato, per voce del presidente di ARCI Firenze, Jacopo Forconi, un livello tecnico mai raggiunto prima. “Siamo rimasti davvero colpiti quest’anno –­ dice Forconi – dalla capacità dei partecipanti di cogliere lo spirito del concorso. Tra le oltre settanta opere in gara, ce ne sono state molte che ci hanno aiutato a riflettere, che ci hanno offerto uno sguardo interessante sul tema, perfettamente in linea, più che in qualsiasi altra edizione, con i dettami del bando. "

 

 
Open Day “La creatività si impara” 27 marzo 2019 all' Istituto Cellini di Firenze - sabato 9 marzo 2019

All' Istituto Cellini Tornabuoni di Firenze, il 27 marzo 2019 si svolgerà una giornata di Open Day dedicata all' evento“La creatività si impara”.

Le attività dell'incontro, destinato a dirigenti ed insegnati delle scuole secondiarie di primo e secondo grado, vertono intorno al tema della creatività  e si cercherà di rispondere alla domanda: è possibile imparare ad essere creativi? In quale misura la creatività migliora il successo formativo degli alunni stimolandone attenzione e capacità metodologiche?  Una giornata di relazioni, confronti e laboratori. Nel 2009, l’Anno Europeo della Creatività e Innovazione (European Year of Creativity and Innovation - EYCI), ha definito l'obiettivo formativo di "accrescere la consapevolezza dell'importanza della creatività e dell'innovazione in quanto competenze chiave per lo sviluppo personale, sociale ed economico".

 
All' Istituto Cellini Tornabuoni di Firenze, arriva il secondo defibrillatore. - venerdì 8 marzo 2019

All' Istituto Cellini Tornabuoni di Firenze, arriva il secondo defibrillatore.
Il  9 febbraio 2019, in aula Pastore, si è  tenuto il corso "BLS-D per operatori non sanitari" a cui hanno partecipato la classe 4TE, alcuni docenti e una parte del personale ATA.
BLS-D E' LA SIGLA (BASIC LIFE SUPPORT - DEFIBRILLATION) DELLE MANOVRE DA COMPIERE PER INTERVENIRE IN CASO DI ARRESTO CARDIACO.
 
L'Istituto Cellini ha aderito, tramite il servizio di Prevenzione e Protezione, al progetto promosso dalla Fratellanza Militare di Firenze,  in collaborazione col MIUR, sulla formazione all'uso del defibrillatore. Il 4 marzo di quest'anno la 4TE con il Dirigente, il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, i professori e il personale ATA , si sono recati all'evento conclusivo del progetto "La scuola nel cuore" organizzato da Fratellanza Militare c/o il Cinema Adriano. Dopo un filmato su BLS-D e una spiegazione sulle manovre di disostruzione delle viee aree ci hanno consegnato gli attestati e un defibrillatore per l'Istituto.
 
All'Istituto Cellini di Firenze la visita della Team di Progetto "QuaMMELOT" - lunedì 4 marzo 2019

All'Istituto Cellini di Firenze si é svolta la visita del Team di Progetto "QuaMMELOT", destinato a qualificare le attività educative nei confronti dei minori migranti. Del progetto è partner l'Ufficio Scolastico Regionale  e lo stesso fa riferimento del progetto Erasmus KA2 “Qualification for Minor Migrants Education and Learning Open access On line Teacher-training in short QuaMMELOT” (CODICE ATTIVITA: 2017 -1-IT02-KA201-036610), presentato dall’ Università di Firenze, Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia, come capofila. 

Nell'ambito dell'incontro, il Dirigente, una rappresentanza di docenti  docenti dell'Istituto e  il Team di Progetto QuaMMELOT, hanno analizzato le principali tematiche e problematiche che emergono anche nel nostro Istituto, in ordine al delicato e difficile compito di formare minori spesso in difficoltà familiari e socioeconomiche, tra nostalgia e integrazione.

 
All'Istituto Cellini di Firenze si prepara la maschera di Stenterello... - lunedì 4 marzo 2019

All'Istituto Cellini di Firenze è attivo il Progetto Atelier, in alternanza scuola lavoro. Le attività della "bottega" non hanno trascurato il Carnevale e per la gioia dei bambini, gli studenti del nostro Istituto hanno realizzato la maschera in cartapesta di Stenterello, la maschera tradizionale di Firenze. L'occasione è quella del 'Carnevale dei bambini di Firenze' che si svolge in piazza Ognissanti. Giunta alla sua dodicesima edizione, la manifestazione, curata dall'associazione Borgognissanti e patrocinata dal Comune, fa parte quest'anno del programma della XIX Festa della Toscana 2018 e si avvale della compartecipazione del consiglio regionale della Toscana. Protagonista indiscusso Stenterello, tradizionale maschera fiorentina, la cui maschera in grandezza naturale preparata in cartapesta dagli allievi dell'Istituto di istruzione superiore Benvenuto Cellini, troneggerà in mezzo alla piazza e sarà bruciata a fine serata.

 
All'Istituto Cellini di Firenze, una lectio magistralis del Prof. Matteo Mazzoni - giovedì 28 febbraio 2019

Il professore Matteo Mazzoni, Direttore dell'Istituto Storico della Resistenza in Toscana, lunedì 25 febbraio u.s, su iniziativa della funzione strumentale "Educazione alla cittadinanza", ha tenuto in aula 'Pastore' per le classi quinte del nostro istituto, una lectio magistralis sul tema: 'Il nuovo ordine nazista: universo concetrazionario, guerra totale, deportazioni'. 
Il relatore ha spiegato dettagliatamente le cause della costruzione del sistema concentrazionario nazista, evidenziandone le evoluzioni nel corso degli anni Trenta e l'impatto da esso determinato durante il secondo conflitto mondiale. Sono state evidenziate le finalità del sistema, le 
tipologie di vittime, le pratiche concentrazionarie, la costituzione dei campi di sterminio e l'articolarsi dei diversi processi di deportazione - ivi inclusa  quella religiosa e politica - riservando una specifica attenzione al caso italiano.
 
L'Istituto Cellini di Firenze e MPS per un iniziativa di educazione finanziaria. - sabato 16 febbraio 2019

L'Istituto Cellini di Firenze, con le classi 3G e 4H dell'indirizzo grafica ha incontrato, nella giornata di sabato 16/02/2019 il dott. Garnieri Salvatore di MPS. per un incontro di educazione finanziaria. L'iniziativa, ideata e promossa dal nostro Istituto con la Prof.ssa Granatieri e da MPS Capital Services Banca per le Imprese,  si propone di sviluppare l’ascolto e quindi l’attenzione alle tematiche legate all'educazione finanziaria.
La cultura finanziaria è sempre più necessaria per comprendere e gestire i flussi monetari nel tempo sia a livello personale, come ai fini della gestione d'impresa. Migliorare la qualità dei servizi forniti e la customer satisfaction, ossia il livello della qualità del servizio reso ed il grado di soddisfazione della clientela, attraverso una costante attenzione all’efficienza e all’efficacia nei processi di produzione e di erogazione dei servizi stessi non basta, occorre gestire corettamente anche le relative problematiche finanziarie.

 

 
L'Istituto Cellini di Firenze partecipa a 'Pensa in verde, porta in Mostra la tua classe' - giovedì 14 febbraio 2019

L'Istituto Cellini di Firenze partecipa a 'Pensa in verde, porta in Mostra la tua classe'.
 
L'iniziativa, ideata e promossa da MEF Distribuzione Materiale Elettrico, coinvolgerà quest'anno un “esercito” di circa 2000 alunni di oltre 30 scuole. Gli studenti parteciperanno anche alla prima giornata di Mostra Elettrotecnica e per due di loro, i più meritevoli, si concretizza la possibilità di effettuare altrettanti tirocini da 2 a 6 mesi in azienda.

Il progetto ha preso il via all'Istituto di Istruzione Superiore Benvenuto Cellini di Firenze, dove il Centro Studi Cetri-Tires, partner di MEF nell'iniziativa, ha previsto un'ora di lezione in materia di risparmio energetico.
A salutare l'avvio della formazione scolastica, il Presidente del Consiglio Regionale della Toscana, Eugenio Giani.
 
All'Istituto Cellini di Firenze si è tenuto il corso "BLS-D per operatori non sanitari. - lunedì 11 febbraio 2019

Il  9 febbraio 2019, in aula Pastore, si è  tenuto il corso "BLS-D per operatori non sanitari" a cui hanno partecipato la classe 4TE, alcuni docenti e una parte del personale ATA.
 
BLS-D E' LA SIGLA (BASIC LIFE SUPPORT - DEFIBRILLATION) DELLE MANOVRE DA COMPIERE PER INTERVENIRE IN CASO DI ARRESTO CARDIACO
 
L'Istituto Cellini ha aderito, tramite il servizio di Prevenzione e Protezione, al progetto promosso dalla Fratellanza Militare di Firenze,  in collaborazione col MIUR, sulla formazione all'uso del defibrillatore.
Il nostro istituto ha già un defibrillatore attivo e presto ne arriveranno altri in modo da copirire con la dovuta tempestività spazi diversi all'interno dell'articolazione delle aule della scuola.
 
 
 
L'Istituto Cellini di Firenze in visita all'Istituto Europeo del Design - lunedì 11 febbraio 2019

 
Attività di Orientamento all'Istituto Cellini di Firenze, articolazione grafica e moda nella giornata di venerdì 08.02.2019.

Le classi quinte degli indirizzi Grafica e Moda hanno partecipato ad una giornata di Orientamento post-diploma presso l'Istituto Europeo del Design nella sede di via Bufalini a Firenze. Durante l'incontro sono stati illustrati agli alunni i vari percorsi formativi in Design, Moda, Arti visive e Comunicazione riconosciuti dal MIUR; sono stati esposti i programmi e le innovative tecniche di insegnamento-apprendimento attivo.
Gli alunni hanno avuto modo di visitare le aule, i laboratori e gli altri ambienti in uso agli studenti iscritti ai vari corsi.
 
 
L'Istituto Cellini di Firenze e la proiezione del video "Una ragazza di nome Malala" - venerdì 1 febbraio 2019

Il video girato dalle allievi del Cellini-Tornabuoni intitolato “Una ragazza di nome Malala” (2015)  (video con regia della Prof.ssa Valeria E. Russo, che ha avuto più di 20.000 viewers su youtube e che ha avuto molti riconoscimenti anche a livello nazionale) è stato proiettato il 24 gennaio 2019 alle ore 17.30 in occasione di una importante iniziativa tenutasi a Campi Bisenzio: l’iniziativa era l’ “Intervista impossibile a Malala Yousafzai”premio Nobel per la Pace 2014 a cura di Viviana Mazza , bravissima scrittrice e giornalista del “Corriere della Sera”, che ha effettivamente conosciuto Malala avendola intervistata più volte (e alla sua storia ha dedicato anche un libro per ragazzi).

All’ iniziativa, curata da Idest – in collaborazione tra Comune di Campi Bisenzio con la Biblioteca Tiziano Terzani, Sezione Soci Coop di Campi Bisenzio e LiBeR, con il sostegno di Unicoop Firenze è stata invitata anche la prof.ssa Valeria E. Russo, che ha anche brevemente parlato della genesi del video del Cellini su Malala davanti al  numeroso pubblico di ragazzi e adulti che ha partecipato a questo evento culturale. (Valeria E. Russo)

 
Le classi quinte dell'Indirizzo Moda dell'Istituto Cellini in visita al Polimoda. - giovedì 24 gennaio 2019

 Le classi quinte, dell'Indirizzo Moda  dell'Istituto di Istruzione Superiore Cellini di Firenze, sono state invitate e ospitate presso la sede del Polimoda di Firenze nella splendida cornice di Villa Favard.Come di consueto, prima degli affollati giorni degli Open Day, le nostre alunne/i hanno potuto assistitere ad una  presentazione speciale dedicata ai corsi organizzati dall'Istituto, nell'ambito delle nostre attività  rivolte all’orientamento in uscita. L'obiettivo è quello di prefigurare i diversi scenari in cui gli studenti potranno inserirsi sia nel mondo del lavoro, sia nel mondo universitario o delle specializzazioni post diploma. Il Polimoda di Firenze è conosciuto in tutto il mondo per il suo approccio indipendente e la sua visione innovativa della fashion education, basati sulla combinazione di business e design attraverso le diverse aree di studio.

 
All'Istituto Cellini di Firenze gli incontri nell'ambito del Progetto Galileo - sabato 19 gennaio 2019
 
 All'Istituto Cellini di Firenze si svolgono gli incontri nell'ambito del Progetto Galileo.
  
Il Prof Universitario relatore  è stato il Prof. Chessa dell'Università di Pisa con un introduzione all'intelligenza artificiale ed ai i sensori IoT(  “Internet of Things“ ).
 
Gli alunni del Tecnico dell'Istituto Cellini di Firenze, grazie al Progetto Pianeta Galileo possono partecipare in classe a lezioni tenute da docenti e ricercatori universitari.
Sono lezioni fatte a due voci presso le scuolo o gli atenei, incontri con autori di testi di divulgazione e premi a eccellenze del sapere scientifico.
 
Pianeta Galileo è tutto questo e altro ancora, un progetto promosso dal Consiglio regionale che ogni anno offre alle scuole secondarie di secondo grado della Toscana occasioni di conoscenza e di approfondimento.
 
 
 
Nuova risorsa per studenti e famiglie: "S O S ABUSI ONLlNE" - martedì 1 gennaio 2019

"S O S ABUSI ONLlNE" 
E' un servizio privato di primo ascolto e di orientamento in caso di reale o sospetto abuso. Il servizio fornisce gratuitamente una serie di supporti: una linea telefonica dedicata: cell. 345.59.45.221, accessibile dal lunedì al venerdì h 10:00- h 19:00;  una mail dedicata: info@onap-italia.org, alla quale poter scrivere per ricevere indicazioni; uno sportello di ascolto su prenotazione presso cui poter usufruire di un colloquio gratuito di orientamento, tutti i martedì e i giovedì dalle h 14:00 alle h 18:00- via San Gallo n. 105- Firenze. 
Quando contattare:  specialmente se la tematica coinvolge compagni di scuola sarebbe opportuno comunicare la situazione ad un proprio insegnante, al coordinatore di classe, al dirigente scolastico o ad un suo collaboratore. In alternativa "S.O.S. ABUSI ONLlNE"  può essere consultato  nei casi di bullismo/cyberbullismo tassativamente previsti all'art. 1, comma 2, della legge 71/2017. Nello specifico se si ritiene di essere vittime di abusi sia fisici che psicologici; se si ritiene di essere vittime di bullismo/cyberbullismo o di abusi anche online (es. pedofilia, adescamento, diffusione materiale pedopornografico o pornografico minorile); se si ritiene che un membro della propria famiglia o un proprio alunno sia vittima di bullismo/cyberbullismo o di abusi anche online (es. pedofilia, adescamento, diffusione materiale pedopornografico o pornografico minorile) e non si sappia come comportarsi; se si sono compiute azioni di bullismo/cyberbullismo e non si sappia come rimediarvi; se siritiene necessario fare segnalazioni di abusi riscontrati online e non sisappia come contattare gli organi istituzionali preposti. La referente del servizio è la Prof.ssa Vincenza Pelillo

 
L'Istituto Cellini di Firenze vince la II edizione del PREMIO ACHILLE NORMANNO AS.2017/2018 - giovedì 20 dicembre 2018

L'Istituto Cellini di Firenze vince la II edizione del PREMIO ACHILLE NORMANNO  per l'anno scolastico 2017/18.

Il premio, indetto dalla famiglia Normanno, intende onorare la memoria e l’operato di Achille Normanno, fisico e appassionato  insegnante di Fisica nella Scuola Secondaria di Secondo Grado. Seguendo visione e pedagogia del Prof. Normanno, la commissione esaminatrice sceglie i progetti scolastici che evidenzino una metodologia  fondata sulla proposizione di problemi sia teorici che sperimentali e alla loro possibile soluzione, facendo leva sul coinvolgimento attivo degli allievi.
Il ricavato del primo premio vinto quest'anno, sarà coerentemente devoluto all'acquisto di due nuovi Oscilloscopi Digitali per i laboratori dell'Istituto Cellini di Firenze.
 
 
 
L'Istituto Cellini di Firenze avvia le lezioni per BiomedTECH – Tecnico superiore - giovedì 20 dicembre 2018

All'Istituto Cellini di Firenze, nell'ambito delle sue attività per i corsi biennali ITS, iniziano questa settimana le lezioni del corso  “Tecnico superiore per la produzione di apparecchi e dispositivi diagnostici, terapeutici e riabilitativi.”  
 
E' un corso di eccellenza per V livello qualifiche EQF (  "European Qualifications Framework" ) che si rivolge ad allievi del nostro o di altri Istituti, che abbiano completato il ciclo di studi superiore.
Il Corso organizzato nei nostri locali e con le nostre attrezzature di base, sarà tenuto da docenti dell'Università degli Studi di Firenze, da docenti del nostri Istituto, da esperti che operano nell mondo del lavoro tre cui quelli provenienti dalla Menarini, dalla GSK, El.En,  KEDRION BIOPHARMA, Ponteck, DEKA.
 
 
L'Istituto Cellini di Firenze ai lavori di IAŞI in Romania. - giovedì 20 dicembre 2018

Formare gli insegnanti sull’uso della Realtà Virtuale e Aumentata in classe e sensibilizzarli all’uso di questa tecnologia al fine di migliorare l’utilizzo delle nuove metodologie di indagine e di presentazione.
 
Migliorare la conscenza delle relative risorse didattiche disponibili online. Questi sono alcuni degli obiettivi di formazione interna del personale dell'Istituto Cellini di Firenze al fine di  migliorare il processo di insegnamento e attirare gli studenti affinchè diventino più motivati e coinvolti nei processi di apprendimento.
 
Introducendo un nuovo concetto di tecnologia educativa: Virtual and Augmented Reality, il progetto VR @ School crea una classe completamente diversa con un nuovo interfaccia facile studente-insegnante.
 
Anche per questo l'istituto partecipa al C.I.P.A.T. (Consorzio Istituto Professionali  Associati Toscani),   ha aderito al progetto "Future schools using the power of Virtual and Augmented Reality for education and training in the classroom"  e partecipato al suo primo meeting internazionale svoltosi presso il LICEUL TEORETIC DE INFORMATICĂ „GRIGORE MOISIL” IAŞI in Romania. ( Leggi la scheda del progetto )

 

 
L'Istituto Cellini in visita al Palazzo del Quirinale di Roma - mercoledì 19 dicembre 2018

Le classi IIAT, IIBT; IICT IBT, dell'Istituto Cellini di Firenze si sono recate in visita al Quirinale accompagnate dai Professori Pelillo, Zito, Gori, Cortese, Castellani e  Barbis.

Le finalità di questo viaggio di istruzione riguardano la conoscenza di uno dei luoghi istituzionali maggiormente significativi per il periodo della storia italiana che va dai tempi del Papato (1583/1870) al Regno d'Italia, per giungere poi alla Repubblica Italiana. 
Nel Palazzo Presidenziale si mostrano i simboli e i valori repubblicani più alti contenuti nel documento storico-giuridico fondante: la Costituzione della Repubblica Italiana del 1948.

 Contestualmente gli studenti hanno potuto ammirare le numerose espressioni artistiche dei molti artisti che qui hanno lavorato per rendere più sontuosa la sede del Regno d'Italia prima e poi della nostra Repubblica.
 
 
 
L'Istituto Cellini al XXII Meeting dei Diritti umani - sabato 15 dicembre 2018

Alcune classi del nostro Istituto (3 e 4 A,5TE e 5L e 5M) hanno partecipato al XXII Meeting dei Diritti umani il cui titolo “Nessuno è nato per odiare” ha inteso sottolineare quanto il 2018 abbia rappresentato una tappa importante per i diritti umani  con la celebrazione dei 70 anni della Dichiarazione universale. Il Meeting, patrocinato dalla Regione, si è svolto,  presso il Mandela Forum e vi hanno partecipato scuole di tutta la Toscana.  Molti gli ospiti e attività, tra cui la presentazione di un video sulla vicenda personale e universale di Mandela, nel centenario della nascita. Parte dello spazio è  stato dedicato  al tema dell'immigrazione e, a testimonianza delle difficoltà incontrate da coloro che si occupano di accoglienza e inclusione, sono intervenuti ospiti  come  Don Biancalani che, nella sua canonica pistoiese, ospita 130 giovani e Mimmo Lucano, il sindaco di Riace che ha sperimentato, sulla sua pelle, onori ed oneri del modello di integrazione  tentato nel minuscolo paese calabrese, che ha  temporaneamente ripreso vita grazie alla presenza di numerosi immigrati provenienti da 20 paesi diversi. Le buone pratiche in rete sono state un altro tema urgente di cui si è parlato; infatti è stato presentato il Manifesto Parole O_stili un breve, chiaro ed efficace elenco di corretti comportamenti da seguire quando ci troviamo in rete, richiamandosi al senso di responsabilità individuale e al principio della condivisione. Presentati anche  i lavori di alcuni studenti, quali video, performances, e intermezzi musicali di giovani gruppi emergenti.
 
 
Istituto Cellini Tornabuoni di Firenze. Rassegna stampa - venerdì 7 dicembre 2018

Cosa dice di noi la stampa: le scuole d’eccellenza. Riportiamo dall'articolo del Sole 24 Ore. "Ci sono realtà d’eccellenza in giro per l’Italia. A Verona ne sono state premiate cinque. Eccole. Istituto di istruzione superiore Benvenuto Cellini-Tornabuoni di Firenze 
La storia dell’industria e dell’artigianato fiorentino, per oltre cento anni, si è intrecciata con la storia di questa scuola, nata nel 1893. La scuola intreccia un’anima più specificamente artigianale, legata alla filiera della pelletteria e un’anima industriale che ha sviluppato nei ragazzi competenze legate alla realizzazione di manufatti come fibbie, passanti, bottoni, di grande pregio artistico. Le esperienze di partnership con le aziende, della filiera della moda, dell’abbigliamento e del costume, caratterizzano le proposte formative di questa scuola, una vera eccellenza nel territorio toscano."
 
L'Istituto Cellini riceve il premio nazionale “Eccellenza alternanza scuola-lavoro" - martedì 4 dicembre 2018

L'Istituto Cellini riceve il premio nazionale “Eccellenza alternanza scuola – lavoro nel tessile, abbigliamento e moda italiana”.
La premiazione si è svolta a Verona nell'ambito della 28esima edizione di Job&Orienta dedicato alle necessità di parsonale specializzato da parte del Sistema Moda.  Il premio, istituito da 4Manager (nato dalla collaborazione tra Confindustria e Federmanager) è stato consegnato dal direttore Fulvio D’Alvia a cinque istituti superiori che si sono particolarmente distinti per le buone esperienze maturate nel campo dell’alternanza nel settore moda: l’Istituto tecnico “Quintino Sella” di Biella (patria della lavorazione della lana), l’stituto di istruzione superiore “Paolo Carcano” di Como (comunemente nota nel territorio come “Setificio”), l’istituto tecnico industriale “Paleocapa” di Bergamo (che si è distinto in particolare per aver realizzato un progetto biennale di coltivazione di piante tessili e tintoriali partendo dal laboratorio di microbiologia per arrivare alla fibra tessile e al colore), l’istituto di istruzione superiore “Benvenuto Cellini-Tornabuoni” di Firenze (legato, come da tradizione fiorentina, alla filiera della pelletteria) e l’istituto di istruzione superiore “Isabella D’Este" – Caracciolo” di Napoli. 

 

 
Gli studenti dell'Istituto Cellini in visita all'Accademia della Crusca - giovedì 29 novembre 2018

L'Istituto Cellini si è recato all’Accademia della Crusca con le classi 3TE e 4B che, su iniziativa di V. Pelillo, hanno partecipato insieme con le docenti Gori, Trentanovi e Lipari, ad un seminario sui dialetti italiani. L’evento, ha previsto l’illustrazione in power point delle definizioni di dialetto, di lingua e i loro reciproci rapporti. Si è parlato della formazione dei dialetti e della loro varietà. I ragazzi, hanno anche potuto consultare versioni datate e versioni recenti di due degli strumenti fondamentali per il dialettologo: il vocabolario dialettale e l’atlante linguistico. L’esperta di dialettologia, al termine del seminario ha distribuito un elenco di modi idiomatici dialettali tipici di diverse regioni italiane, invitando gli studenti a tentare di tradurli. La visita alla Crusca, che è stata una delle residenza dei Dè Medici, è proseguita nella Sala delle Pale e nella Biblioteca, unica in Italia a possedere materiale specialistico della lingua italiana e della linguistica. Il nome del prestigioso centro di ricerca scientifica, dedicato allo studio e alla promozione dell’italiano, si collega all’idea della buona lingua metaforicamente rappresentata dal fior di farina che si ottiene separandolo dalla crusca attraverso il frullone. Tale macchinario, attraverso il setaccio di cui è dotato, simboleggia l’attività dei vocabolaristi della Crusca che miravano a proporre un modello di lingua ripulita dalle impurità dell’uso. L’esperienza è piaciuta agli studenti che sono stati anche parte attiva dell’evento.

 
L'Istituto Cellini presenta un progetto su "Cinema, Adolescenti e Diritti Umani" - lunedì 26 novembre 2018

La mattina del 22 novembre 2018 al Cinema La  Compagnia di Firenze è stato proiettato il film "HARRY E I DIRITTI UMANI" girato dalle allieve e dagli allievi del Cellini sotto la guida della prof.ssa Valeria E. Russo, film che è il risultato finale di un progetto di alternanza scuola-lavoro su  "Cinema, Adolescenti e Diritti Umani" svolto lo scorso anno scolastico con la classe 3N. La proiezione del film, scelto da una apposita commissione di esperti di audiovisivi e scuola, era  rivolta a tutti gli studenti della scuole superiori fiorentine all'interno della Sezione "Affetti Speciali"  del "Festival Cinema e Donne", ha riscosso un grandissimo successo ed è stata introdotta dall'allieva Ilinca Trambusti di 4N. La nostra studentessa, davanti a un pubblico di circa 400 studenti, ha illustrato il progetto e il modo in cui si è arrivati a realizzare questo nostro video che individua come i diritti umani siano stati violati  o rispettati nella saga di Harry Potter. Nel film recitano anche alcune allieve della attuale classe 4M. Il video sarà visibile sulla pagina youtube del nostro sito a partire dal dicembre 2018. Nell'occasione  della manifestazione è stato conferito alla docente dell'Istituto prof.ssa  Valeria E.Russo, regista del cortometraggio, un importante riconoscimento nazionale di "Eccellenza nella Didattica e Audiovisivi". 
 
L'Istituto Cellini partecipa al Forum Firenze 2018 - venerdì 23 novembre 2018

Sabato 17 novembre, giornata internazionale dello studente, si è tenuto a Palazzo Vecchio il "Forum Firenze 2018", un evento organizzato dalla Consulta Provinciale degli Studenti di Firenze e dal Parlamento Regionale degli Studenti. Un'occasione di riflessione sulla Democrazia alla quale hanno partecipato gli studenti di 4H e i nostri neo eletti rappresentanti per la Consulta provinciale. Tanti gli ospiti: la vicesindaca Cristina Giachi, il vicedirettore generale dell'USR Toscana Claudio Bacaloni, Tessa Onida dell' Istituto degli Innocenti di Firenze, Margherita Cassano presidente della Corte di Appello di Firenze, Antonio Dinallo MIUR, Welfare dello Studente, Lirio Abbate, vicedirettore de l'Espresso, Antonio Raschi, presidente di Area CNR Firenze e Gian Paolo Cesaretti, della Fondazione Cesaretti. Filo conduttore dei loro interventi, i 17 obiettivi indicati nell' Angenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.
 
Incontro ORIENTATO: una giornata d'orientamento. - lunedì 19 novembre 2018

 Il giorno 15 novembre dalle ore 9.00 alle 13.00 nella sala Assemblee di Confindustria Firenze in via Valfonda,  l' Istituto Cellini di Firenze ha partecipato  a ORIENTA-TO la giornata di orientamento organizzata dal gruppo dei giovani imprenditori di Confindustria Firenze e Confindustria Toscana rivolta agli studenti delle scuole superiori del territorio.
 
All’incontro sono state presenti le principali scuole post diploma e le università della realtà fiorentina che hanno presentato le loro offerte formative e, a seguire,  uno spazio dedicato alle testimonianze dei giovani imprenditori. 
 
All’evento hanno partecipato i seguenti istituti scolastici: ISISTL Russell Newton, IISS Calamandrei, IIS Sassetti Peruzzi, IIS Benvenuto Cellini 

 

 
Convegno Costituzione: la nostra carta d'identità 1948 - 2018 - giovedì 15 novembre 2018

Lunedì 12 novembre le classi 5H, 5L e 5M,  dell'Istituto Cellini Tornabuoni di Firenze, hanno partecipato al convegno Costituzione: la nostra carta d’identità 1948-2018. Percorsi didattici per una cittadinanza attiva promosso dalla Regione Toscana e organizzato dall’Istituto Storico Toscano della Resistenza e dell’Età contemporanea in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale. Protagonisti assoluti dell’evento gli studenti delle tante scuole del territorio che si sono alternati sul palco per presentare i lavori svolti sui temi dell’uguaglianza, della libertà, dei diritti e del lavoro. Riflessioni che le nostre ragazze e i nostri ragazzi hanno affrontato – guidati dalle Prof.sse Belardini e Meini e dal Prof. Fenzi -  preparando e presentando un progetto dal titolo "Le allieve di Lucrezia". L’istruzione femminile a Firenze prima e dopo la Costituzione: una ricostruzione delle vicende storiche legate alla nascita e allo sviluppo dell’Istituto "Lucrezia Tornabuoni", analizzate alla luce della normativa scolastica dalla fine dell’Ottocento agli anni successivi all’entrata in vigore del nostro testo costituzionale.
 
 
L'Istituto Cellini di Firenze presente a Jobbando 2018 - venerdì 2 novembre 2018

Dal 25 al 26 ottobre 2018 si è svolta a Firenze la quarta edizione di Jobbando.
Gli alunni delle classi V dell'Istituto di Istruzione superiore Cellini hanno partecipato alla rassegna, che si è svolto presso l’Obihall di Firenze.
 Jobbando è il punto di incontro tra imprese, cittadini, scuole, università e istituzioni per favorire il contatto diretto tra domanda e offerta di lavoro.
I candidati trovano uno spazio di opportunità lavorative, strumenti e orientamento professionale, le aziende trovano  talenti.

Gli studenti hanno avuto l’occasione di stabilire  contatti  con le aziende espositrici alla ricerca di personale qualificato e con agenzie per il lavoro. Gli alunni hanno inoltre partecipato, nel corso della mattinata, ad alcuni seminari sui temi del lavoro e delle nuove professioni del futuro.  (a cura del prof. A. Brunetto)
 
 
All'Istituto Cellini di Firenze si è svolto il Linux Day: 27 ottobre 2018 - lunedì 29 ottobre 2018

All'Istituto Cellini di Firenze si è svolta, sabato 27 ottobre, la giornata nazionale per il Software Libero, introdotta da Marco Masucci di Libera Informatica di Firenze. (vedi foto di una delle due sessioni) Dal 2001 il Linux Day è una iniziativa distribuita per conoscere ed approfondire Linux ed il software libero.  Quest'anno all'Istituto Cellini di Firenze abbiamo parlato di: una serie di centraline per il monitoraggio ambientale Open-source operanti sul territorio della Piana di Firenze presentate da Salvatore Moretti; di Wikipedia e WikiMedia con Susanna Giaccai; di informatica solidale e Open-source con Alexander Palummo; della Privacy nel mondo dei Social Network con Francesco Zanardi e ancora di Blender 2.80, della proprietà intellettuale e delle sue gabbie costruite intorno alle idee, con Francesco Arena e Leonardo Zampi. Il progetto è teso a far avvicinare maggiormente gli studenti agli ambienti Open-source e alle più generali tematiche di socialità solidale e sostenibilità. In particolare si è avviata una raccolta di cellulari usati, che opportunamente riciclati e ritrattati, potranno permettere il recupero di minerali rari. Il ricavato del riciclo, pur nel suo piccolo importo, sarà inviato alla cooperazione con il continente africano. 
 
 
L'Istituto Cellini di Firenze presente a Fiera Didacta Italia 2018 - domenica 21 ottobre 2018

Dal 18 al 20 ottobre 2018 si è svolta a Firenze la seconda edizione di Fiera Didacta Italia, il più importante appuntamento fieristico sul mondo della scuola,  trasformando per tre giorni il capoluogo toscano nella capitale europea della scuola del futuro.
 
L'Istituto Cellini di Firenze partecipa con un suo spazio nel quale vengono presentate e vendute le produzioni realizzate nell'ambito del progetto Arte e Moda, Atelier Lucrezia Tornabuoni. Grande successo di visitatori e, l'ultimo giorno, tutto sold out !
Il progetto, in Alternanza Scuola Lavoro, si propone di realizzare, in simulazione d'impresa, progetti e produzioni legate al territorio e alle potenzialità dei nostri studenti.
Sono coinvolti tutti i diversi indirizzi dell'Istituto, che vanno  dalla robotica alla grafica, dalle telecomunicazioni all'allestimento di spazi per spettacolo multimediali, dalla progettazione di una sfilata di moda alla realizzazione del relativo campionario.
 
L'Istituto Cellini di Firenze premiato a Penne & Video 2018 - sabato 20 ottobre 2018

Il Celtor, il periodico scritto, impaginato e pubblicato dagli studenti dell' Istituto Superiore Cellini  Tornabuoni di Firenze si è aggiudicato un altro premio ed è stato invitato alla manifestazione Penne & Video Sconosciuti in data  25/26/27/28 ottobre 2018.  

L'evento, che vedrà la partecipazione degli studenti, professori, giornalisti ed addetti ai lavori, si svolgerà al Teatro Comunale Vittorino Ricci Barbini di Piancastagnaio (SI).

La partecipazione alla premiazione da parte dei nostri "giornalisti" e "grafici"  per ricevere i riconoscimenti per  la qualità dei contenuti e dell'impostazione grafica del Celtor, sarà anche l'occasione per festeggiare i continui passaggi di testimone all'interno di una redazione scolastica che cambia ogni anno.

 
Linux Day 2018 27 ottobre 2018: giornata nazionale per il software libero all'Istituto Cellini - venerdì 19 ottobre 2018

 

Dal 2001 il Linux Day è una iniziativa distribuita per conoscere ed approfondire Linux ed il software libero. Si compone di numerosi eventi organizzati autonomamente da gruppi di appassionati nelle rispettive città, tutti nello stesso giorno.

Quest'anno l'Istituto Cellini di Firenze ospiterà workshops, gadgets, dibattiti e dimostrazioni pratiche.

Il progetto è teso a far avvicinare maggiormente gli studenti agli ambienti Open-source.

" In informatica il termine inglese open source (che significa sorgente aperta) viene utilizzato per riferirsi ad un software di cui gli autori rendono pubblico il codice sorgente, favorendone il libero studio e permettendo a programmatori indipendenti di apportarvi modifiche ed estensioni. Questa possibilità è regolata tramite l'applicazione di apposite licenze d'uso. Il fenomeno ha tratto grande beneficio da Internet, perché esso permette a programmatori distanti di coordinarsi e lavorare allo stesso progetto.

 

 Alla filosofia del movimento open source si ispira il movimento open content (contenuti aperti): in questo caso, ad essere liberamente disponibile non è il codice sorgente di un software, ma contenuti editoriali quali testi, immagini, video e musica. Wikipedia è un chiaro esempio dei frutti di questo movimento. Attualmente, l'open source tende ad assumere rilievo filosofico, consistendo in una nuova concezione della vita, aperta e refrattaria ad ogni oscurantismo, che l'open source si propone di superare mediante la condivisione della conoscenza. " ( Da Wikipedia )
 
 
L'Istituto Cellini di Firenze partecipa al progetto "Hands4Work" - lunedì 15 ottobre 2018

Con un' esposizione di due giorni si è concluso il percorso di Alternanza Scuola Lavoro Hands4Work 100×100 (100 ore per 100 studenti), realizzato da Fondazione CR Firenze in collaborazione con IED Firenze e Associazione OMA. La rassegna e il percorso di Alternanza hanno avuto la partecipazione degli studenti del Liceo Artistico di Porta Romana, dell'Istituto Cellini Tornabuoni di Firenze e del Liceo Alberti di Firenze.
 
L'appuntamento si è svolto il 13 e il 14 ottobre, dalle 10 alle 18, presso la Sala delle Colonne di Fondazione CR Firenze (Via Bufalini 6), mentre  a presentare l'inaugurazione al pubblico sono stati gli stessi studenti. 
 
L'Istituto Cellini di Firenze partecipa al progetto "Letture della Normale". - lunedì 10 settembre 2018

L'Istituto Cellini di Firenze partecipa al progetto "Letture della Normale". 
 
Il video “Gente di nessuno. La violazione dei Diritti Umani nei Promessi Sposi” girato dalle allieve e dagli allieve del Cellini- Tornabuoni” sotto la guida della prof.ssa Valeria E. Russo (2016), -  guarda il video su YouTube - , aderisce a “Letture della Normale”.
 
L'evento è un’iniziativa culturale dedicata ad Alessandro Manzoni e ai Promessi Sposi promossa dalla Scuola Normale di Pisa, che si tiene dal 10 al 15 settembre 2018.
 
Il video è stato scelto e  caricato dagli organizzatori dell’evento sulla pagina ufficiale facebook “Letture dalle Normale”.
 
L'Istituto Cellini ha partecipato a “Arcipelago scuola” Biennale di Venezia di Architettura 2018 - lunedì 30 luglio 2018

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
In occasione della 16° Mostra Internazionale di Architettura Biennale di Venezia, il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca e il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo hanno organizzato,  in colla­borazione con SOS-School of Sustainability, una Summer School, “Arcipelago Scuola”, nell’ambito del Programma delle attività educational della Biennale Sessions e del PNSD (Piano Nazionale Scuola Digitale).
L’Istituto Cellini Tornabuoni è stato selezionato per partecipare con due studentesse (Cirella Laura e Dominici Giulia), due studenti (Castellari Matteo e Nehal Hatim) e la prof.ssa Lucia Lizzadro, all’iniziativa “Arcipelago scuola”. L’iniziativa si è svolta dal 18 al 20 luglio 2018 a Venezia, negli storici Padiglioni ai Giardini, all’Arsenale e ha coinvolto 150 studentesse e studenti del terzo anno, di 25 scuole secondarie italiane di secondo grado. Le studentesse e gli studenti hanno partecipato a una maratona progettuale, sul modello di un hackathon, interamente dedicata al ruolo dell’architettura, quale strumento chiave per promuovere la crescita e lo sviluppo dei territori interni del Paese. ( leggi tutto il comunicato)
 
Progetto Impresa Atelier, alternanza scuola lavoro, all' Istituto Cellini di Firenze - venerdì 13 luglio 2018

All'Istituto Cellini di Firenze si è lavorato per la realizzazione di modelli di abiti per la disabilità, in vista anche della Manifestazione Nazionale di Lignano Sabbiadoro (UD) che si è svolta dal 10 al 13 maggio 1018. ( guarda le schede filmate con i lavori di preparazione).
 
Il Progetto" Diritto all'eleganza" per le persone con disabilità cui partecipa l'Istituto Cellini di Firenze è stato proposto, ideato e curato dalla prof.ssa Madeo, prof.ssa Musella, classe 4L, con l'esperto Moretti e il Gruppo di lavoro Atelier ( prof.ssa Zampella, prof.ssa Rufini, prof.ssa Laffi, prof. Vocino, Ass.te tecnica moda Mazziotti) e ha coinvolto le alunne in alternanza, in particolare le alunne della 3N.
La manifestazione, promossa da UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) ha visto per la prima volta la partecipazione di due Istituti superiori italiani ed ha avuto anche finalmente spazio sulla stampa del settore della moda. (leggi articolo su Donna Moderna)
 
 

 

 
L’imprenditore Mauro Pelatti dona i macchinari all'Istituto Cellini di Firenze - mercoledì 20 giugno 2018

Mauro Pelatti, nel momento di lasciare la sua azienda, dona i macchinari al Cellini: «Ciò che ho fatto lo devo a quella scuola». Il Corriere Fiorentino, pubblica una notizia inusuale ma molto importante per il lavoro che tutti i giorni si svolge nei laboratori dell'Istituto Cellini di Firenze. Così, l’imprenditore fiorentino, ora che va in pensione, ha deciso di regalare le macchine della sua azienda alla sua vecchia scuola. Lui che imparò proprio a scuola a usare il tornio, ne regalerà uno di ultima generazione.

Arriveranno un tornio a controllo numerico,  un centro di lavoro verticale pre-setting e una marcatrice: "Nuove, quelle tre macchine costerebbero 140 mila euro". La straordinaria storia, che potete leggere per intero qui, ci testimonia di una realtà fatta di relazioni tra il nostro Istituto e il mondo delle imprese ma, quel che più conta, fatta anche di passione per il proprio lavoro e per la storia comune di un territorio.  
 
Ci auguriamo che la donazione sia l'inizio di una nuova relazione tra le molteplici esperienze di Mario Pelatti e la nostra scuola. Per intanto grazie !

 

 
Alla Biblioteca dell'Orticultura è stato presentato il video "Harry e i diritti umani" - sabato 16 giugno 2018

Il 15 giugno ore 17 alla Biblioteca dell'Orticultura  è stato presentato il video "Harry e i Diritti Umani", girato dalla classe 3N moda sotto la guida della prof.ssa Valeria E. Russo, responsabile  da molti anni all'Istituto Cellini di Firenze di un progetto alternanza scuola-lavoro su tematiche relative a Cinema, Adolescenti e Diritti Umani.
Alla presentazione del video sono intervenute, oltre alla prof.ssa Russo, l'allieva Alexandra Gaurean di 3N Moda (che ha anche recitato, con le altre allieve della sua classe, nel video) e la Dott.ssa  Mariella Abruzzo, che ha collaborato, assieme alla Dott.ssa Valentina Pagliai (dell'Associazione "Robert F. Kennedy Human Rights - Italia" ) alla realizzazione di questo importante e innovativo progetto sui diritti umani portato avanti dalla nostra scuola.  All'apparenza  genere fantasy e diritti umani sembrerebbero lontanissimi , ma invece... l'immaginifico universo magico della Rowling  si presta a moltissime letture, inclusa quella  che viene qui proposta dalla 3N Moda (nel 20. anniversario dell'uscita del 1. libro della saga potteriana ). Il video "Harry e i Diritti Umani" partecipa al concorso Ufficio Scolastico Regionale -AICA e sarà pubblicato  a settembre 2018 dopo le fine dei lavori della Commissione esaminatrice.
 
L'Istituto Cellini di Firenze ha pubblicato il numero estivo del "Celtor", la rivista della scuola - sabato 9 giugno 2018

E' uscito il numero estivo del Celtor, la rivista dell'Istituto di Istruzione superiore Cellini Tornabuoni di Firenze.
 
Un numero pieno di notizie e articoli di approfondimento, di ben 33 pagine. In più, in allegato un poster dedicato al viaggio di istruzione a Bacelona.
 
Gli argomenti affrontati in questo numero sono tanti con l'impegno degli studenti redattori e della Prof. Belardini che ha coordinato il lavoro, a trattare temi legati al tempo libero dei ragazzi ma anche ad approfondire tante tematiche che riguardano il rapporto tra i discenti e le problematiche della società  reale.
 
Dall'indice della rivista: Dragon Ball Super - Riforma Professionale -  Videogames che passione! - Miglior Prodotto Idee LAB - Premiazione Studenti meritevoli - I nostri inviati a Firenze Comics day - Il Celtor nella TOP 100 - Come prepararsi al colloquio di lavoro - SPORT: Tutti in sella - Corsa Campestre - Il Cellini a Medievalia 2018 - Full immersion a Milano - FederManager - A Zero Violenza  -  Creatività oltre gli stereotipi - Nei giardini di Kyoto - Agenda 2030 - Saggezza senza confine - Perle di saggezza - “Futura” a Bologna - Può una storia cambiarti la vita? - INVITO: Harry e i diritti umani - Dubai: Forum mondiale dell’educazione - Il blog dell’Alternanza - Amo conoscere - Il nuovo esame di maturità - INSERTO BARCELONA - MUSICA: A ritmo Latino! Reggaeton e Maluma - Segni in viaggio: L’Oroscopo -.
 
Buona lettura e buone vacanze!
 
 
L'Istituto Cellini di Firenze presenta il progetto in Alternanza: Bio Street Food - venerdì 8 giugno 2018

 

E' stato presentato  il Progetto in Alternanza Scuola Lavoro Bio Street Food, proposto e curato dalla Professoressa Madeo e referenti per le studentesse della classe 4 H e 4G di grafica la Professoressa Fusi e per la parte di moda della classe 4M,  la Professoressa Capuano.Il progetto nasce all'interno del progetto Hands4Work che Fondazione CR Firenze, in collaborazione con Oma - Osservatorio dei Mestieri d'Arte e naturasi hanno avviato per favorire l’inserimento degli studenti in contesti reali. 
Il video  che si può vedere cliccando qui, presenta tutte la fasi della progettazione e realizzazione del Business Plan relativo allo sviluppo progettuale del CHICHI BIO ORGANIC STREET FOOD, il progetto di un logo e dell'immagine coordinata per un ristorante in Franchising di Street Food Bio.
 
Per vedere la presentazione del progetto grafico cliccare sull'immagine qui a fianco. Le nostre allieve si sono particolarmente distinte nella ideazione grafica e delle divise per il personale della catena.
 
L'Istituto Cellini di Firenze ha presentato l'evento "Nei Giardini di Kyoto" - giovedì 7 giugno 2018

 

Il 29 maggio 2018, all'Istituto Cellini di Firenze si è svolto l'evento legato al  progetto Teatrale-Culturale “Nei Giardini di Kyoto”, a cura della prof.ssa Anna Tabacco. Hanno partecipato gli alunni delle classi 3°N e 4° L (moda) e 4°H (grafico), oltre ad alunni di varie classi  e studenti con disabilità  che frequentano il laboratorio attività espressive. L'organizzazione ha ricevuto la collaborazione dell’Associazione Culturale giapponese LAILAC di via Starnina e dell'Associazione musicale "La Rosa e il Violino". Partner dell'evento le scuole  con gli studenti dell’Istituto Alberghiero “Bernardo Buontalenti” e dell’Istituto Professionale Agrario di Firenze. 
L’evento rientra nelle attività che in qualche modo si riferiscono al gemellaggio tra le due città di Firenze e Kyoto, patto,  sempre solido e celebrato tra le due cittadinanze, voluto e siglato da Giorgio La Pira nel 1965. Alla manifestazione, la Vicesindaca Cristina Giachi ha portato i saluti del Comune. 
L'evento ha avuto un grande impatto sui protagonisti e sul pubblico. Il cortile della scuola, come potete vedere dal montaggio fotografico qui accanto, è diventato un altro luogo con un' atmosfera di grande suggestione, un giardino zen, in un pianeta pacifico.

 

 
L'Istituto Cellini di Firenze presenta il video: Come prepararsi al colloquio di lavoro a scuola - venerdì 25 maggio 2018

 

Il 23 maggio 2018 è stato presentato in Aula Pastore il video "Come prepararsi al colloquio di lavoro fra i banchi di scuola" prodotto e interpretato  dalla classe IV TE dell'Istituto Cellini di Firenze.  
Il video è stato realizzato con il lavoro dei dei professori Rosanna Arrizza e Martino Coppola e la collaborazione  dell'Associazione "La stanza dell'Attore". Si è trattato di un percorso educativo, recitativo, cinematografico che si è concluso con la realizzazione di un video tutorial sul colloquio di lavoro ideato, scritto e interpretato dagli alunni. Attraverso il fondamentale elemento ludico la classe ha sperimentato l’utilizzo del mezzo narrativo cinematografico per prendere confidenza e imparare a riconoscere le proprie emozioni e capacità comunicative da applicare in un momento specifico della vita di ognuno di noi: il colloquio di lavoro.
 
In definitiva quindi la pratica teatrale per prendere coscienza di sé in una determinata situazione e le riprese cinematografiche per acquisire un metodo di lavoro e poter restituire agli altri a scopo di studio il video girato.

 

 
All'Istituto Cellini di Firenze si è concluso il Progetto Asso ( A scuola di soccorso ) - lunedì 7 maggio 2018

Il Dirigente scolastico Gianni Camici e il Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione Giuseppe Gagliano dell'Istituto Benvenuto Cellini di Firenze comunicano che il progetto “ Battiti per il cuore " si è concluso con successo.
L’attività formativa bls-d ( uso del defibrillatore) organicamente inserita nel più ampio progetto “ Asso ” patrocinato dal Miur, Regione Toscana e dalla Federazione Regionale delle misericordie della Toscana, ha coinvolto tutte le classi 4° e 5° del nostro Istituto ( circa 360 studenti) e quasi 40 partecipanti attivi tra personale Docente e ATA.
L'esperienza oltre ad essere finalizzata al conseguimento di una certificazione utile e spendibile nel futuro curriculum dei nostri ragazzi, è stata formativa dal punto di vista umano e professionale e avrà un impatto positivo e duraturo nei percorsi di vita personale e lavorativa di nostri alunni.
Un ringraziamento speciale al responsabile della Misericordia di Rifredi  Massimo Seravalli e a tutti gli operatori-istruttori che hanno realizzato il corso, per la dedizione e la professionalità dimostrata.  Una menzione particolare anche per la Federazione Regionale Misericordie dalla Toscana che ci ha seguito e inviato gli attestati di partecipazione.
 
 
L’Istituto Cellini Tornabuoni di Firenze partecipa al Concorso “LetsApp”- Seconda edizione - venerdì 4 maggio 2018

La Direzione Generale per lo Studente, l’Integrazione e la Partecipazione del MIUR, nell’ambito dell’iniziativa nazionale “IoStudio – la Carta dello Studente”, lanciano la seconda edizione del Concorso digitale “LetsApp”, al fine di sensibilizzare gli studenti ad un diverso utilizzo del digitale trasformandosi da fruitori a digitalmakers ed incentivandone la sensibilità creativa e le attitudini alla programmazione e al problemsolving. Il concorso “LetsApp” si propone di stimolare gli studenti a confrontarsi con le proprie capacità di programmazione e di problem-solving offrendo anche a coloro che non hanno familiarità con i linguaggi e le nozioni di programmazione, di cimentarsi in una sfida creativa e in un contesto stimolante e altamente qualificante. La partecipazione a tale Concorso sarà anche un’occasione  per acquisire competenze e maggiore consapevolezza delle proprie attitudini, cominciando a confrontarsi con i concetti di progettualità e di learn by doing e approcciando anche a moduli educativi dedicati all’imprenditorialità e alla cyber-education.
 
L’Istituto Cellini Tornabuoni in visita alla mostra: "Escher. Oltre il possibile" - venerdì 4 maggio 2018

 
La classe 5H dell'Istituto Cellini Tornabuoni di Firenze si è recata in visita didattica alla mostraEscher. Oltre il possibile ospitata a Palazzo  BLU | Palazzo d’arte e cultura a Pisa.
 
Ogni studente della classe  5H  ha realizzato una tassellatura ispirandosi a quelle create dell'artista olandese.In particolare l’alunna Giulia Sturma ha progettato e realizzato questa creazione animata composta da un solido ruotante (apparentemente un cubo).L'oggetto in movimento si propone di riassumere visivamente i lavori ideati dagli studenti nelle ore di tecnica professionale grafica pubblicitaria con il Prof. A.  Bardoni. 
 
L'Istituto Cellini vince il primo premio "Miglior Prodotto" con il Progetto Benessere della 5° TI - martedì 24 aprile 2018

Il 14 aprile si è svolto l’incontro finale del Progetto IdeeLAB, nel quale la classe 5° TI dell’istituto Tecnico, indirizzo Informatica e Telecomunicazioni, ha ottenuto il Primo Premio come Miglior Prodotto presentando un progetto relativo alla rilevazione e trasmissione Bluetooth/WiFi di parametri ambientali. Gli studenti della 5° TI hanno sviluppato sia l’hardware sia il software della centralina e la App per Smartphone utilizzando l’ambiente Android Studio.
 
IdeeLAB è un progetto pilota di alternanza scuola lavoro promosso dall'Università di Firenze, in collaborazione con l'Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana, Confartigianato Firenze e Confindustria Firenze, che ha coinvolto oltre 200 studenti provenienti da 12 scuole fra licei e istituti superiori della Toscana. L'iniziativa li ha visti impegnati, per oltre 200 ore, nell’arco di 3 anni, in momenti di formazione e sviluppo per cimentarsi nel campo della creazione d'impresa, del marketing e della realizzazione di prodotti di largo consumo e di sistemi informatici.

Un grazie particolare agli studenti della 5° TI, ai professori Bonfiglioli, Brunetto e Cantini e al Dirigente prof. Gianni Camici.

 
La rivista il Celtor dell'Istituto Cellini a Chianciano con le migliori redazioni scolastiche - martedì 24 aprile 2018

 
Dal 16 al 21 aprile si è svolta a chianciano Terme e L’Istituto "Cellini" di Firenze si aggiudica il Premio Nazionale “Giornalista per 1 giorno” 2018 nell’ambito del Concorso Nazionale organizzato dall’Associazione Nazionale di Giornalismo Scolastico, Targa d’argento Presidente della Repubblica.

A vincere il concorso è stato il "Celtor" giornale d’Istituto, e la redazione giornalistica della scuola composta da studenti e docenti, il tutto coordinato dalla professoressa Manuela Belardini.
Il giornale scolastico “Celtor” ha superato brillantemente le selezioni conquistando il Premio Nazionale giornalistico che è stato consegnato durante il Festival delle eccellenze nazionali che si è svolto a Chianciano Terme.
In quell’occasione i ragazzi hanno avuto la possibilità di partecipare anche a workshop sulle tematiche del giornalismo.
 
L'Istituto Cellini Tornabuoni di Firenze presenta: Nei Giardini di Kjoto - venerdì 20 aprile 2018

L'Istituto Cellini Tornabuoni di Firenze, presenta Nei Giardini di Kjoto, ideato e seguito dalla docente Anna Tabacco. Il progetto, inserito nel PTOF,  ha la finalità di  favorire l’inclusione e far conoscere e comprendere alcuni aspetti della cultura giapponese alla nostra comunità scolastica, per arricchirne il percorso formativo in una realtà multiculturale. Sono stati coinvolti gli alunni delle classi 3°N e 4° L (moda) e,  4°H (grafico),  oltre ad alunni di varie classi  e studenti con disabilità  che frequentano il laboratorio attività espressive.

Hanno collaborato: Associazione culturale giapponese “Lailac” di Firenze, Istituto Alberghiero “Buontalenti”,Istituto Professionale  Agrario di Firenze, Associazione culturale “La Rosa e il Violino” 

 
 
L'Istituto Cellini di Firenze ha vinto il bando nazionale per la realizzazione di nuovi laboratori. - lunedì 16 aprile 2018

L’Istituto Cellini di Firenze ha vinto il bando nazionale ( 100.000 € ) per la realizzazione di laboratori per lo sviluppo delle competenze di base e di laboratori professionalizzanti in chiave digitale, conseguendo il punteggio di 61/65 e la sedicesima posizione su 109 nella Regione Toscana.
Il nostro Istituto ha finalizzato il progetto alla costituzione di un nuovo laboratorio di automazione industriale e all'aggiornamento del laboratorio per agli studenti di moda e dei servizi alla cultura e spettacolo. In particolare per il laboratorio di automazione industriale abbiamo previsto tra l'altro l'introduzione di un braccio robotico a 6 assi e di tutti i controlli per realizzare impianti di domotica. Per il laboratorio polifunzionale di moda e servizi alla cultura e spettacolo abbiamo pensato a plotter da taglio per i cartamodelli, laser cut machine per taglio pelle, un digitizer per acquisire modelli, computer e tavolette grafiche di ultima generazione, anche per 3D e occhiali immersivi. Ogni laboratorio è stato poi previsto con strumentazioni di didattica attiva che consentano agli alunni BES di usufruire di un apprendimento facilitato.

 

 
L'Istituto Cellini di Firenze un incontro con gli studenti sul Gioco del Quidditch - domenica 15 aprile 2018

 
L’Istituto Cellini di Firenze ha organizzato un incontro sul Gioco del Quidditch con le studentesse e gli studenti delle classi  delle classi 2M, 2N, 3M e 3N. L'evento si è svolto in aula Pastore, referente Prof.ssa Valeria E. Russo in collaborazione con la Prof.ssa A. Berni e Prof. F. Carchedi. Junia Amanti giocatrice del quidditch "babbano "  del Siena ha illustrato le regole del gioco, ha risposto alle domande delle allieve e degli allievi e mostrato e commentato alcune clip video sul gioco. 
Nella celebre collana di libri di fantasia in cui è ambientata la serie di libri su Harry Potter, il Quidditch è un gioco magico con la palla che si gioca a cavallo di manici di scopa volanti. Presenta elementi in comune con sport come calcio, pallacanestro, polo, canoa polo e horseball. 
 
L'evento al Cellini fa parte  degli eventi culturali collateriali al Campionato Mondiale di Quidditch che si svolgerà a proprio a Firenze a fine  giugno 2018  con il patrocinio dell'Assessorato alla Cultura e allo Sport del Comune di Firenze.
 

 

 
L'Istituto Cellini di Firenze partecipa con continuità “Scuole al Centro” - venerdì 13 aprile 2018

L' Istituto Cellini di Firenze, nell'ambito delle attività di orientamento in uscita, partecipa anche quest'anno al progetto “Scuola al Centro” con i suoi studenti delle classi quinte. L'iniziativa è stata lanciata dalla Regione Toscana  nell’ambito delle politiche per l’apprendimento e l’occupabilità in  sintonia con la strategia Europa 2020 per una crescita intelligente, sostenibile e solidale. Il progetto si inserisce nell’ambito del piano di rafforzamento dei Centri per l’impiego (CPI), privilegiando un approccio interattivo con gli studenti che sono accolti con incontri dedicati di due ore presso i Centri per l’impiego. (nella foto gli studenti della classe  5 TI il 09.04.18)

Scopo degli incontri, oltre che l'avvicinamento concreto dagli studenti ai centri, è quello di  affrontare diversi temi, a partire dalle prima informazione sulla funzione e sui servizi offerti dai centri, dal modo migliore di affrontare la scelta post diploma, alla definizione del proprio progetto professionale e alle tendenze del mercato del lavoro nazionale e locale e del mondo delle professioni.

 
L'Istituto Cellini di Firenze partecipa al laboratorio nazionale: Stem Acceleration Lab - giovedì 12 aprile 2018

Firenze 9 e 10 aprile 2018. L’istituto Cellini  ha partecipato con due studentesse di quarta dell’indirizzo grafico al laboratorio nazionale STEM  ACCELERATION LAB, “Girls in Tech & Science”. L’iniziativa, in linea con il percorso già avviato e con i contenuti riportati nell’azione #20 del Piano nazionale per la scuola digitale, PNSD, ha visto la partecipazione di 48 studentesse da tutta Italia che si sono particolarmente distinte nelle competizioni di matematica e negli hackathon organizzati dal MIUR. Nel corso dei due giorni di lavori le studentesse si sono confrontate  e hanno approfondito e lanciato idee e proposte “dal basso” per incentivare lo studio della matematica e delle discipline scientifiche tra le donne. L’obiettivo del progetto didattico nazionale è quello di aumentare la propensione delle studentesse italiane verso percorsi formativi e carriere professionali in ambiti tecnologici e scientifici, in linea con le azioni del PNSD. Il percorso formativo costituisce la naturale prosecuzione dell’esperienza di hackthon portata avanti nelle precedenti iniziative del PNSD a cui l’Istituto Cellini di Firenze ha aderito.
 
L'Istituto Cellini di Firenze partecipa a GRAnDE GRAphic DEsign festival a Castel Franco Veneto - giovedì 12 aprile 2018

L’Istituto Cellini di Firenze partecipa quest’anno alla Gara Nazionale GRAnDE GRAphic DEsign festival prevista per i migliori studenti e le migliori studentesse degli Istituti Professionali che frequentano il quarto anno dell'Indirizzo Servizi Commerciali  opzione Promozione Commerciale e Pubblicitaria (GRAFICA).
 
La gara si svolge presso l’Istituto “Carlo Rosselli” a Castelfranco Veneto (TV) nelle giornate del 13/14/15 aprile 2018. Il concorso ha il duplice scopo di valorizzare gli indirizzi di grafica presenti nei diversi percorsi dell’Istruzione Secondaria Superiore e promuovere, attraverso la comunicazione visiva, la Sostenibilità sociale facendo della scuola e dei giovani il veicolo del cambiamento verso un modello di sviluppo sostenibile.
L’esito della gara verrà comunicato a fine Giugno. L’Istituto Cellini di Firenze è rappresentato dalla studentessa Matilde Nencetti, della classe 4G.
 
L'Istituto Cellini di Firenze ottiene l'Attestato di Dislessia Amica - giovedì 5 aprile 2018

L'Istituto Cellini di Firenze ha partecipato al progetto "Dislessia Amica" realizzato dall’Associazione Italiana Dislessia (AID) con Fondazione TIM e di intesa con il MIUR. 
 
Oltre 50 docenti della nostra scuola hanno partecipato al Corso di Formazione "Dislessia Amica" durante l'anno scolastico 2017/2018.  L'Associazione Italiana Dislessia AID promuove ricerca e formazione nei diversi ambiti di intervento: servizi sanitari, riabilitativi e scuola.
 
Oltre l'80% dei docenti ha concluso i lavori del Corso con successo e pertanto l'Istituto ha ricevuto l'Attestato di " Scuola Dislessia Amica" ai sensi della Direttiva Minuisteriale 170/2016.
Cio significa che il nostro Istituto è in grado di accogliere meglio e dovrebbe essere in grado di formare con metodologie appropriate ed in linea con i più aggiornati strumenti pedegogici, gli alunni DSA.
 
L'Istituto Cellini di Firenze ha partecipato al Global Education & Skill che si è svolto a Dubai - venerdì 23 marzo 2018

L'Istituto Cellini di Firenze ha partecipato al Global Education & Skill che si è svolto dal 17 al 18 marzo 2018 presso l'Atlantis The Palm di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti.
 
Quarantacinque tra studenti e docenti, rappresentanti di 22 scuole di tutte le Regioni italiane, hanno partecipato all’edizione 2018 del Global Education & Skills Forum di Dubai, svoltosi  dal 17 al 18 marzo 2018. Si tratta delle vincitrici e dei vincitori delle competizioni promosse dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca sull’Agenda 2030 dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Sostenibile.

Nell’ambito dei lavori del Forum, alcune studentesse e studenti hanno partecipato alla “United Nations Simulation Conference”, una simulazione dei processi negoziali dell’Assemblea Generale dell’Onu; altri al workshop “Solveathon” organizzato e condotto dai docenti del Massachusetts Institute of Technology (Mit) di Boston.
L’obiettivo dell’iniziativa è immaginare nuovi modelli e soluzioni in grado di favorire una cooperazione sempre più stretta sui temi della cosiddetta cittadinanza globale, che è al centro di un forte rilancio da parte del Miur, attraverso l’apprendimento di strumenti e metodologie innovative di co-progettazione, la condivisione di una visione di società e di futuro, il lavoro di gruppi eterogenei, sia per provenienza geografica che per indirizzo scolastico.
 
La studentessa Manchego Alejandra, della classe 4H dell'Istituto Cellini di Firenze e la prof.ssa Lucia Lizzadro, hanno partecipato ai lavori con tutta la delegazione del MIUR,
 
Ogni anno il Global Education & Skills Forum riunisce leader mondiali dei settori pubblico, privato e sociale alla ricerca di soluzioni per raggiungere l'istruzione, l'equità e l'occupazione per tutti. In due giorni, più di 2.000 delegati al Global Education & Skills Forum hanno condiviso, discusso e dato forma a nuovi modi di educare per trasformare il nostro mondo.
 
Il progetto in Alternanza scuola lavoro "MEET M&TEO CELLINI" è giunto al secondo anno. - giovedì 15 marzo 2018

L'Istituto Cellini di  Firenze ha in corso il progetto in Alternanza scuola lavoro "MEET M&TEO CELLINI", in collaborazione con il Consorzio LaMMA c/o CNR-IBIMET Area della Ricerca di Firenze  e l'azienda agricola La Capannaccia.
 
Il progetto è giunto  al secondo anno di vita. L'anno passato è stata realizzata la fase di ideazione e di documentazione scientifica, ( leggi l'articolo ) rielaborata in forma di articolo e  presentata al  WEF2017  - World Enginering Forum che si è svolto  a Roma il 28 novembre.
 
Quest'anno è in corso la fase di prototipazione e  di ulteriori miglioramenti del progetto iniziale. In particolare si sta testando un nuovo modello di pluviometro  con sensore piezoelettrico che fornisce informazioni, non solo sul data quantitativo della pioggia, ma ache sulle dimensioni delle singole gocce. Questo lavoro è sinteitizzato nel poster sessions qui accanto ed è stato presentato anche al Seventh International Conference on Software and Emerging Technologies for Education, Culture, Entertainment, and Commerce SETECEC 2018, che si è tenuto dal 12 al 14 marzo 2018 a Venezia.

The 7th International Conference on “Software and Emerging Technologies for Education, Culture, Entertainment, and Commerce (SETECEC 2018): New Directions in Multimedia Mobile Computing, Social Networks, Human-Computer Interaction and Communicability” is a scientific meeting for discussing the latest advances in the emerging areas of computer sciences and technologies for education, cultural and natural heritage, virtual entertaiment and digital commerce, for instance.
Many conferences are focussed on specific aspects of human-computer interaction, hypermedia, computer science, etc. and bring together leading experts in a particular field or sometimes on a specific technology. At such large conferences students are often marginalized or relegated to poster sessions. The conferences, workshops, symposiums, etc., are not a big scale and aim to promote dialogue between established professors and graduate students working on new directions. 
 
 
Ore 11:50 Firenze si ferma in ricordo di Idy Diene, il senegalese ucciso sul Ponte Vespucci - mercoledì 14 marzo 2018

All' Istituto Cellini di Firenze le telecamere di Rai 2 hanno ripreso gli studenti della scuola durante il minuto di silenzio per ricordare i valori della legalità e della convivenza pacifica. Nel giorno dei funerali di Idy Diene, Firenze in lutto si ferma. Le bandiere della città sono a mezz'asta e segni di lutto sono presenti sui mezzi di trasporto pubblico. Il sindaco, Dario Nardella, ha firmato ieri l'ordinanza che invita ad osservare nei luoghi di lavoro e nelle scuole un minuto di silenzio e raccoglimento alle 11.50, ora in cui l'ambulante senegalese è stato ucciso a colpi di pistola sul Ponte Vespucci. Nell'ordinanza il sindaco invita anche gli esercizi commerciali ad abbassare le saracinesche per 10 minuti, fino a mezzogiorno, e le scuole a promuovere, in accordo con le autorità scolastiche competenti, autonomi momenti di riflessione e approfondimento sulla vicenda che ha portato alla scomparsa di Diene e l'Istituto Cellini di Firenze ha aderito all'invito.
 
Viaggio di istruzione a Barcellona 10/15 marzo 2018 all'Istituto Cellini di Firenze - lunedì 12 marzo 2018

Sabato 10  marzo, dall'Istituto Cellini di Firenze, sono partiti un folto gruppo di studenti e studentesse per il viaggio di istruzione con meta Barcellona. Per alcuni è il primo vero viaggio senza genitori e di certo resterà ben impresso nei loro ricordi. L'esperienze fa parte di un progetto dedicato agli studenti delle scuole secondarie superiori, oggetto di un Protocollo d’intesa triennale sottoscritto con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e Grimaldi Lines. I programmi si svolgono anche a bordo delle navi in servizio e prevedono un'attività di familiarizzazione e avvicinamento alle professioni del mare, calibrata in base alla permanenza a bordo degli studenti anche con riferimento a percorsi di Alternanza scuola lavoro. Nella foto le Professoresse e i Professori accompagnatori durante un briefing: un grazie particolare da parte di tutta la scuola per il loro impegno responsabile, in nome di un dialogo con gli studenti inteso a valorizzare trasversalmente l'esperienza educativa.
 
Premiazioni e borsa di studio "Margherita Pozzi" all'Istituto Cellini di Firenze - domenica 11 marzo 2018

Venerdì 2 marzo, all'Istituto Cellini di Firenze si sono svolte le premiazioni degli studenti/studentesse vincitrici della borsa di studio "Margherita Pozzi". 

Il Dirigente prof. Gianni Camici,  ha premiato i cinque allievi/allieve che hanno riportato le migliori votazioni degli esame di Stato dell’a.s. 2016/17, conclusivo del quinquiennio di studi.
Alle 9.30, in Aula Pastore, alla presenza dei/delle rappresentanti delle classi terze, quarte e quinte del nostro Istituto, sono stati consegnati loro un attestato di merito e una borsa di studio intitolata alla memoria di una nostra ex allieva, Margherita Pozzi, il cui ricordo rimane vivo nella nostra Scuola e in tutti coloro che hanno avuto modo di conoscerla.
 
Per l'occasione ha infatti partecipato alla cerimonia anche Patrizia Bacarelli Pozzi, madre di Margherita che ha nel tempo voluto mantenere, forte, il legame con l’Istituto frequentato dalla figlia.
 
 
L'Istituto Celini di Firenze partecipa alla finale nazionale del 13 Aprile, con "latuaideadiimpresa" - giovedì 8 marzo 2018

All'Istituto Cellini di Firenze, nell'ambito dell’Alternanza scuola-lavoro, 10 ragazze della 5L indirizzo moda, coordinate dalla Prof. Lucia Zampella, hanno partecipato al progettolatuaideadiimpresa, una gara di idee imprenditoriali, promosso da Confindustria e LUISS con il patrocinio del MIUR. Alle partecipanti è stato chiesto di sviluppare un'idea, dal progetto alla stesura del Business Plan e la realizzazione di un breve video spot. L’idea imprenditoriale delle nostre alunne è “DressMood” un App che vuole rivoluzionare il processo di acquisto, confezionamento, riciclo e noleggio online di capi di abbigliamento, a partire dalla creazione di un avatar con le misure dell'utente.
I progetti in gara sono stati valutati e votati on line da una Giuria Tecnica selezionata da Confindustria,  Intesa Sanpaolo e LUISS.  “DressMood” è stato selezionato come migliore progetto per il territorio "FIRENZE". La Finale Nazionale si svolgerà con una sfida live tra i vincitori, il 13 Aprile a Gaeta, nell'ambito del Festival dei Giovani.
 
“Dall’atelier alla cucina. Arte, moda e grandi menu." all'Istituto Cellini di Firenze - venerdì 2 marzo 2018

Firenze, 5 marzo 2018, ore 10.  I pesci dei mosaici pompeiani, le opere pittoriche di grandi artisti di tutte le epoche con ceste di frutta e altri alimenti, i tessuti contemporanei che, spesso, sono stampati con disegni che richiamano il cibo. L'arte pura da un lato e la cucina dall'altro mentre nel mezzo sta la moda con le sue tendenze. Quanto il cibo ha influenzato l'arte nei secoli fino a diventare una fonte importante di ispirazione anche per la moda e il mondo degli accessori?
Il libro di Elisabetta Arrighi, accompagnato dallle ricette di Emanuele Vallini, da voce a molti protagonsti del settore del Fashion & Luxury.  Le interviste con Angela Caputi di Giuggiù, Wanny Di Filippo del Bisonte, Patrizia Biondi di Roy Roger’s, Lucia di Loretta Caponi, Nicoletta Lebole e la figlia Barbara per Lebole Gioielli, Loretta Scheggi dell’Antica Sartoria di Maremma, Chiara Boni per La Petite Robe, con Francesco Martini per Enrico Coveri e Ermanno Scervino, per citarne solo alcune.
 Gli studenti delle classi quinte indirizzo moda e grafica, dell'Istituto Cellini di Firenze, sono tutti invitati all'incontro.
 
 
“Solchi di Verità e Giustizia" all'Istituto Cellini di Firenze - lunedì 19 febbraio 2018

Firenze, febbraio 2018. Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, in collaborazione con l’Associazione “Libera –Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”, promuove la partecipazione delle scuole di ogni ordine e grado alla “Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie” che ricorre, come ogni anno, il 21 marzo.
L' Istituto Cellini di Firenze con la sua  classe 5G, indirizzo Grafica pubblicitaria, partecipa con un progetto della Regione Toscana, organizzato dall’associazione Libera Firenze, che ha per titolo: “Solchi di verità e giustizia”. Il tema del progetto richiama l’importanza di saldare la cura dell’ambiente e dei territori con l’impegno per la dignità e la libertà delle persone.
Il progetto consiste in tre incontri-laboratorio di due ore con la partecipazione a Pisa, il 21 marzo, alla XXIII giornata della Memoria e dell’Impegno nel ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Date degli incontri 14.02.’18/ 28.02.’18 /19.03.’18
 
Alternanza Scuola Lavoro: focus moda e pelletteria all'Istituto Cellini di Firenze - lunedì 19 febbraio 2018

Firenze, febbraio 2018. Al via ‘Alternanza Scuola Lavoro - Focus Moda e Pelletteria’ presso l'Istituto Cellini di Firenze. La seconda edizione del progetto pilota avviato  in collaborazione con Intesa Sanpaolo e Confindustria Firenze. Il progetto vede la partecipazione di una selezione di allievi e di aziende del settore della provincia fiorentina. L’edizione di quest’anno è ampliata anche alla filiera di aziende della moda, che rappresentano un’eccellenza nell’export regionale oltre ad essere ben integrate con la filiera del settore pelletteria.

Le nostre studentesse del 5° anno sezione moda effettueranno un percorso di formazione specialistica, in parallelo alla presenza in azienda. E’ prevista l’erogazione di due diverse modalità di formazione: una fase di 70 ore nei laboratori di Z LAB (il progetto di Alternanza Scuola-Lavoro del Gruppo Intesa Sanpaolo), ed una di circa 50 ore in azienda. La formazione laboratoriale verrà ospitata nelle aule di Intesa Sanpaolo con moduli erogati da formatori e specialisti di business di Intesa Sanpaolo. Le aziende che ospiteranno stage per gli studenti sono state selezionate fra le associate a Confindustria Firenze del settore Pelletteria, del settore Abbigliamento e del settore Calzature.

 
Incontro con Emma Dell'Elba, fotografa e Make-Up Artist, 21 febbraio 2018, Istituto Cellini Firenze - lunedì 5 febbraio 2018

Firenze – in data 21 febbraio 2018, dalle ore  12.15 alle ore 13.15, presso l'Aula pastore dell' Istituto di Istruzione superiore Cellini di Firenze, si svolgerà un incontro con Emma Dell’Elba, giovane professionista, fotografa, che ha fatto diventare la sua passione, lavoro.

Come progettare futuro a partire dalle proprie passioni, come costruire professionalità  e innovazione mettendo insieme tecnica e creatività.

Le classi interessate a partecipare all’incontro possono mettersi in contatto con il prof. A. Brunetto o con la prof.ssa L. Lizzadro.

21 febbraio 2018, ore 12.15 – 13.15 presso Aula Pastore, Istituto Cellini, Firenze.
 
 
Progetto "Battiti per il cuore" all'Istituto Cellini di Firenze - venerdì 2 febbraio 2018

Firenze – Il Servizo di Prevenzione  Protezione dell'Istituto in collaborazione con il MIUR e la Confederazione delle Misericordie Toscane hanno svolto, durante il mese di gennaio 2018, il primo dei quattro incontri previsti di formazione sull'uso del defibrillatore.

Il progetto "Battiti per il cuore" interessa tutte le classi V e IV dell'Istituto, oltre il personale docente e Ata.

Il corso BLSD ha l'obiettivo principale di far acquisire gli strumenti conoscitivi e metodologici e le capacità necessarie per prevenire il danno anossico cerebrale e riconoscere in un paziente adulto lo stato d'incoscienza, di arresto respiratorio e di assenza di polso in una condizione di assoluta sicurezza per se stesso, per la persona soccorsa e per gli astanti.

 
Orientamento in uscita: Salone dello studente di gennaio 2018 presso il Mandela Forum di Firenze. - giovedì 1 febbraio 2018

Firenze – Gli alunni delle classi V di tutti gli indirizzi dell' I.I.S. B. Cellini hanno partecipato martedì 23.01 a partire dalle ore 9.30 al Salone dello studente che si è tenuto presso il Mandela Forum di Firenze.

Il Campus al Mandela è stato organizzato grazie alla collaborazione tra l' Università degli Studi di Firenze e l'Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana. Con il Patrocinio di Regione Toscana, Comune di Firenze, Città Metropolitana di Firenze. Con la partecipazione di Università degli Studi di Siena, Università per Stranieri di Siena, Università di Pisa, Scuola Superiore Sant’Anna Partner Sapienza Università di Roma, Università Telematica Pegaso, Giovani Imprenditori Confindustria, Assolombarda Confindustria Milano Monza Brianza. Il Salone dell'orientamento dalla scuola media alla laurea magistrale si è svolto in due giornate e i nostri studenti hanno potuto partecipare al vasto programma di incontri e colloqui svolti con gli espositori: Accademie, Università, ITS e aziende.

 
Il Celtor, giornale dell'Istituto di Istruzione Superiore Cellini di Firenze premiato da ANAGIS - lunedì 15 gennaio 2018

FIRENZE –  Il giornale scolastico CELTOR, realizzato dalla redazione degli studenti dell’Istituto Istr. Superiore Cellini di Firenze, sarà premiato nel contesto del Premio Nazionale “Giornalista per 1 giorno” 2018, organizzato da ANAGIS (Associazione Nazionale Giornalismo Scolastico – Alboscuole). Le testate partecipanti al concorso sono state circa duemila. 
 
Anche lo scorso anno il giornale della scuola ha vinto il premio per  “Fare il giornale nelle scuole” il concorso promosso dal Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti.
 Grande la soddisfazione degli alunni, che hanno visto premiato il progetto realizzato grazie al loro entusiasmo e  alle loro competenze. Non dimenticate di leggere l'ultimo numero del CELTOR e di inviare alla Redazione immagini, articoli, idee!
 
Orientamento in uscita: visita al Polimoda delle classi quinte dell'Indirizzo Moda - lunedì 15 gennaio 2018

Firenze – In data 21.12.2017 le classi quinte, dell'Indirizzo Moda  dell'Istituto di Istruzione Superiore Cellini di Firenze, sono state invitate e ospitate presso la sede del Polimoda di Firenze nella splendida cornice di Villa Favard.
 
Prima degli affollati giorni degli Open Day, le nostre alunne/i hanno potuto assistitere ad una  presentazione speciale dedicata ai corsi organizzati dall'Istituto, nell'ambito delle nostre attività  rivolte all’orientamento in uscita. L'obiettivo è quello di prefigurare i diversi scenari in cui gli studenti potranno inserirsi sia nel mondo del lavoro, sia nel mondo universitario o delle specializzazioni post diploma.
Il Polimoda di Firenze è conosciuto in tutto il mondo per il suo approccio indipendente e la sua visione innovativa della fashion education, basati sulla combinazione di business e design attraverso le diverse aree di studio.
 
I nostri studenti al termine della presentazione hanno visitato la struttura soffermandosi in particolare nella  biblioteca  del Polimoda, famosa per la  ricchezza di materiale documentale, per trovare da subito spunti e idee per i loro lavori di conclusione del quinquiennio.
 
L'Istituto di Istruzione Superiore Cellini di Firenze partecipa a Futura - venerdì 12 gennaio 2018

Il Miur, nell’ambito della Festa del Piano nazionale per la scuola digitale e della relativa iniziativa nazionale (Bologna, Palazzo Re Enzo/Piazza del Nettuno, 18-20 gennaio 2018), promuove due iniziative didattiche innovative, legate allo sviluppo del digitale nelle scuole e delle nuove competenze di cittadinanza globale, rivolte a studenti frequentanti le scuole secondarie di secondo grado. All'evento, denominato "Futura - 3 giorni per la scuola digitale: formazione, dibattiti, esperienze", saranno presenti un gruppo di nostri alunni accompagnati dall'Animatrice Digitale dell'Istituto professoressa Lucia Lizzadro.

In particolare i nostri alunni parteciperanno nell'ambito dell'Area "HACK 2030 Model & Hackathon sugli obiettivi per lo sviluppo sostenibile"Con l'aiuto di mentori, esperti, ricercatori e dei loro professori, lavoreranno insieme con l’obiettivo di immaginare, elaborare ed assumere scelte consapevoli, sulle tematiche inerenti la crescita e il futuro sostenibile del nostro Paese.

 
Biblioteca d'Istituto: aperta tutti i giorni dal lunedì al sabato, dalle ore 8 alle 14 - giovedì 11 gennaio 2018

Le biblioteche tradizionali conservano la loro funzione rinnovandosi con le risorse di rete e educando gli utenti all'uso del Web. Anche la nostra Biblioteca d'Istituto, aperta tutti i giorni dal lunedì al sabato, dalle ore 8 alle 14, ha ora una costituenda sezione OnLine, accanto agli oltre 10.000 volumi/periodici cartacei in consultazione e prestito. 

Il primo volume, che potete scaricare qui a sinistra con licenza Creative Commons, introduce con  chiarezza ad una importante tematica per il sistema educativo dell'istruzione professionale. Scritto da Professori delle Università di Pisa e Siena, edito nel dicembre 2017 dalla Fondazione Giacomo Brodolini, merita di essere scaricato e letto da tutti gli studenti dell'Istituto che vogliano pensare alle sfide del mondo del lavoro.
 
Vi anticipiamo una citazione dall'introduzione:
 
E' uscito il numero 11 dicembre 2017 della rivista dell' IIS Cellini - venerdì 22 dicembre 2017

 
Qual è il miglior modo per restare sempre informati su tutte le novità, scolastiche e non?
 
Ovviamente, leggere il nuovo Celtor, la rivista degli studenti per gli studenti dell'Istituto di Istruzione Superiore Cellini di Firenze.
 
Anche quest’ anno la redazione si è in gran parte rinnovata. E i nuovi arrivati hanno pensato ad un restyling del giornale e anche del logo: a proposito, fateci sapere se vi piace ! Trovate il nostro indirizzo e-mail a pagina due della Rivista.
Al suo interno potrete trovare nuove proposte e molti articoli che sicuramente saranno di vostro gradimento: per gli impavidi, che quando siamo passati nelle classi per una delle consuete indagini hanno alzato la mano (dichiarando di fumare) l’attesissimo articolo sul fumo; per i curiosi, l’imperdibile Rimoscopo; e poi le rubriche, stavolta dedicate a: manga, cibo, moda e molto altro che non vi sveliamo...
 
 
Auguri a tutti dalla Redazione di Celtor.
 
XXI MEETING SUI DIRITTI UMANI: Mandela Forum di Firenze 13 dicembre 2017 - lunedì 4 dicembre 2017

Il 13 dicembre 2018 torna al Mandela Forum l’appuntamento col Meeting sui diritti umani,che quest’anno celebra la ventunesima edizione intitolata “Diversamente uguali”,  dedicata al tema delle disuguaglianze declinato sotto diversi profili: disuguaglianze sociali, educative e generazionali, di provenienza, disuguaglianze di genere. L'Istituto di Istruzione Superiore Cellini di Firenze (Referente dell'iniziativa: Prof.ssa Monica Meini) partecipa con diverse classi di alunni ed in più, davanti a migliaia di studenti provenienti da tutta la Toscana, verrà proiettato il video Enea ed altri profughi realizzato, con la  regia della Prof.ssa Valeria Russo, dalle allieve e gli allievi delle classi 2N e 2 L dell'indirizzo Moda. All' interno di un percorso didattico interdisciplinare a lui dedicato, nel video ci siamo interrogati sul senso della vicenda di questo eroe troiano, sulla fuga dalla città di Troia in fiamme, sulla ricerca di una nuova terra in cui (con il favore del Fato) lui e i suoi compagni avrebbero creato una seconda patria. E'una narrazione che può essere confrontata con le vicende, spesso drammatiche, di cui sono protagonisti i profughi di oggi ? (continua a leggere...)

 
Cyberbullismo e Fake News spiegate agli studenti dell'Istituto Cellini di Firenze - giovedì 30 novembre 2017
 
Le classi I CT e I L  e II A dell’Istituto Cellini Tornabuoni, accompagnati dai docenti Vincenza Pelillo, Anna Di Miele, Fabrizio Papini e Angela Valente hanno partecipato alla manifestazione WIRED NEXT FEST.
 In particolare gli studenti hanno assistito alla conferenza No al cyberbullismo con la presentazione di un documentario di Luca Pagliari Giornalista e alla intervista/dibattito con la Presidente della Camera dei Deputati Come difendersi dalle fake news. 
Laura Boldrini è da tempo decisamente in prima linea nella lotta all’odio in rete e alle bufale che vengono rilanciate nel web e attraverso i social network e nel suo intervento ha focalizzato l'attenzione sulle gravi conseguenze che genera la condivisione di notizie, non verificate,  la cui diffusione automaticamente genera falsa attendibilità. 
 
 
Partecipazione alla manifestazione Lucca Nerd - giovedì 23 novembre 2017
 
Il giorno 18 novembre gli alunni del Tecnico della terza TE dell' Istituto di Istruzione superiore Benvenuto Cellini di Firenze hanno partecipato alla manifestazione fieristica e congressuale: Lucca Nerd.
Nello stand del nostro istituto sono state presentate alcune delle realizzazioni degli studenti. In primo piano la serra "controllata a distanza" , come spiega lo studente della classe, nell'intervista che potete vedere qui a fianco su YouTube.
 
L'Istituto Cellini è stato presente nell' AREA MAKERS: dedicata alla Robotica, alle applicazioni di Arduino e Raspberry, all'esposizione di progetti ed idee innovative. Un settore dedicato agli appassionati di tecnologia applicata, inventori e studenti come ad esempio "CHE ARIA TIRA? rete indipendente per il monitoraggio della qualità dell'aria, appassionati come noi alle centraline lowcost.
 
All'interno della manifestazione non poteva mancare un settore per un viaggio dalla nascita dei videogiochi negli anni 70, ai giochi ARCADE, alle moderne postazioni di gioco in rete con un occhio a quelli che saranno i futuri sviluppi.
 
Al WEF2017 - World Enginering Forum - presente " MEET M&TEO CELLINI" - giovedì 16 novembre 2017
 
La parte scientifica del progetto in Alternanza scuola lavoro "MEET M&TEO CELLINI", in collaborazione tra l'Istituto e il Consorzio LaMMA c/o CNR-IBIMET Area della Ricerca di Firenze  e l'azienda agricola La Capannaccia, è stata rielaborata in forma di articolo e sarà presentata al  WEF2017  - World Enginering Forum che si svolgerà a Roma il 28 novembre.
 
L'articolo, qui nella sua versione in lingua inglese, è stato redatto e firmato da Andrea Antonini(LaMMA Consortium, Italy), Luca Bini (Azienda Agricola La Capannaccia - Farm, Italy), Martino Coppola (Istituto di Istruzione Superiore B. Cellini di Firenze – Secondary School, Italy), Giuseppe Floridia (Parsec s.r.l - Company, Italy), Alessandro Pinto, Gabriele Rafanelli, Ilaria Cantini (Istituto di Istruzione Superiore B. Cellini di Firenze – Secondary School, Italy).
 
 
Classi indirizzo Grafico: partecipazione al progetto di sensibilizzazione sul tema della guerra - mercoledì 15 novembre 2017
 
Il giorno 9 Novembre le classi dell’indirizzo Grafico 5H e 5G hanno partecipato all’evento-conferenza “La guerra è il mio nemico”, la seconda edizione del progetto di sensibilizzazione sul tema della guerra organizzato da Emergency. 25000 studenti collegati in diretta satellitare dalle sale cinematografiche di tutta Italia hanno partecipato attivamente attraverso i social e l’hastag #laguerraè alle interviste live condotte da Camila Raznovich. Ospiti di “Casa Emergency” a Milano, dove si è svolto l’evento, oltre al fondatore Gino Strada e l’attuale direttrice Rossella Miccio, sono stati: il fotoreporter Giles Duley, il violinista Alaa Arsheed e la reporter di guerra Francesca Mannocchi che hanno offerto ai ragazzi un quadro  particolarmente chiaro su che cosa è concretamente la guerra grazie alle loro esperienze dirette.
 
Tecnologie e formazione, l'Istituto Cellini presente con un suo stand a Pellepiù 2017 - martedì 14 novembre 2017

 

Macchinari e tecnologie di ultima generazione per il settore pelle, ma anche una grande attenzione alle scuole di formazione, all'appuntamento della filiera della pelletteria promosso a Firenze dall'omonima rete di imprese del comparto.

Il nostro Istituto è stato presente con un proprio stand offerto da Confindustria Firenze, a testimonianza  del suo interesse per il mondo dalla formazione e del bisogno di figure professionali adeguate da parte del settore produttivo. La scuola ha presentato una collezione di circa venti modelli di borse, realizzate in ecopelle e uno Shopping bag, realizzato per l'occasione, da dare ai visitatori.

Abbiamo accolto molti imprenditori, incuriositi ed interessati al nostro lavoro e alle capacità dei nostri studenti. Abbiamo anche ricevuto Gabriele Toccafondi, Sottosegretario di Stato al MIUR della XVII legislatura, che ci ha ancora una volta ricordato l'interesse e l'appoggio del MIUR al potenziamento delle nostre iniziative.

 
Delegazione dalla Finlandia in visita all'Istituto Cellini di Firenze - lunedì 13 novembre 2017

 

Una delegazione finlandese ha visitato l'Isituto Cellini di Firenze per confrontare le esperienze comuni sul tema della dispersione scolastica e dell'educazione degli adulti. Anche in Finlandia queste attività di contrasto e recupero, giocano un importante ruolo nel mantenere e sviluppare le conoscenze e il saper fare. Col supporto del mondo accademico finlandese, una delegazione del Tampere Adult Education Centre TAKK e dell' OAKKcoordinati dalla Finnish National Agency for Educationsono stati in visita all'Istituto Cellini di Firenze accompagnati  dalla professoressa Raffaella Biagioli dell'Università di Firenze, docente di Scienze della Formazione e dalla Dottoressa Alessandra Papa del Miur Toscana. La visita alla nostra scuola è servita per far conoscere una realtà della scuola Italiana soprattutto per quanto riguarda l'organizzazione dell'Istituto professionale, la funzione dei laboratori, le attività che svolgiamo anche nei corsi serali per adulti. Ad accogliere gli ospiti il Dirigente G. Camici, Prof A.corrado, T.Madeo,  P.Citarella, S.Fusi che ringraziano i colleghi e gli alunni dei vari laboratori per la disponibilità.

 
PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: Non si finisce mai di andare a scuola - giovedì 26 ottobre 2017

 

Le classi IVG e IVH dell’Istituto Cellini Tornabuoni, Servizi Commerciali, Grafica Pubblicitaria, insieme con una classe quarta del Liceo Dante, il giorno 24.10.2017, alla presenza del Prof. Gianni Camici, IIS Dirigente scolastico ISI Cellini, della Prof.ssa Maria Rita Urcioli, IIS Dirigente scolastico Liceo Dante e del Dott. Gianni Pampaloni, membro direttivo Confindustria Firenze Sezione territoriale Firenze Nord, hanno partecipato alla presentazione di un percorso di ASL. La presentazione,  a cura del Dott. Massimiliano Ristori, Delega Education Confindustria Firenze Sezione territoriale Firenze Nord e della Dott.ssa 
Roberta 
Colombi,  Responsabile Education Confindustria Firenze. 
Partner di Progetto: Confindustria FI + FI NORD + FI EMPOLI, Liceo Dante, IIS Cellini Tornabuoni, ITIS Ferraris Brunelleschi, Liceo Pontormo, Ufficio Scolastico Regionale. Obiettivo del progetto è trasmettere agli associati il valore della collaborazione con le scuole e sensibilizzare le imprese a sostenere le attività di Alternanza Scuola Lavoro sul territorio in linea con quanto previsto dalla Buona Scuola. Il progetto prevede la creazione di strumenti di comunicazione ritenuti più adatti a cogliere gli obiettivi.
 
L'Istituto Cellini di Firenze e i progetti dell' Osservatorio Permanente Giovani-Editori - giovedì 19 ottobre 2017

 

L'Istituto di Istruzione Superiore Benvenuto Cellini di Firenze ha aderito al progetto promosso  dall' Osservatorio Permanente Giovani-Editori relativo a " Il quotidiano in classe ".
Le diverse attività collegate alla lettura critica dei quotidiani nelle classi aderenti, vanno dall' eventuale riposizionamento della redazione del periodico della scuola CELTOR per un numero dedicato alla scienza fino alla formazione specifica, in classi selezionate e col supporto di Google, sull'uso ragionato e criticamente attento delle risorse del Web.
 
" Aiutare gli studenti di oggi a diventare cittadini di domani, sviluppando anche grazie alla lettura critica e alla consultazione dell'informazione di qualità, quello spirito critico che rende l'uomo libero."
 
 
L'Istituto di Istruzione Superiore Cellini di Firenze all Obihall: torna la fiera dell'Elettronica - mercoledì 18 ottobre 2017

 

Tutte le classi del triennio dell' Istituto Tecnico Superiore Benvenuto Cellini di Firenze, e diverse classi dell' indirizzo professionale, hanno partecipato alle attivita previste  dall'edizione autunnale della Fiera elettronica di Firenze.
 
Gli studenti hanno presentato diversi progetti di robotica e di automazione industriale come Display intelligenti, un gioco elettronico a matrice LED, un progetto di domotica controllato tramite applicazione via Smartphone e si sono cimentati nella spiegazione ai visitatori, delle diverse funzionalità dei prototipi.
 
Durante i due giorni della rassegna gli studenti si sono potuti incontrare con gli altri espositori  e con gli operatori professionali in visita, sviluppando anche positive occasioni di futuri inserimenti nel mondo del lavoro.
 
 
Progetto di lettura "Libernauta" all' IIS Cellini di Firenze - martedì 17 ottobre 2017
 
 
Gli studenti delle classi 4H, 4G e 3H, indirizzo Servizi Commerciali, Grafica Pubblicitaria, il giorno 14 Ottobre, hanno partecipato ad un incontro con la curatrice e l'illustratore del libro La formula esatta della rivoluzione (Istos edizioni, 2016) organizzato nell'ambito del progetto di lettura "Libernauta".
 
Teresa Porcella (che insegna progettazione editoriale alla Scuola internazionale di Comix) e Otto Gabos (docente di Arte del Fumetto e Scrittura Creativa all'Accademia di Belle Arti di Bologna) hanno spiegato come nasce un libro, del processo creativo e del duro lavoro che c'è dietro ad ogni pagina che sfogliamo.
 
Si è parlato di rivoluzioni, scelte editoriali e dell’importanza delle illustrazioni che accompagnano la lettura. L'incontro si è concluso con un breve laboratorio e l'entusiasmo generale di tutti i partecipanti.
 
 
Il video montaggio di una giornata di studio a Barbiana - DIDACTA OFF - settembre 2017 - lunedì 16 ottobre 2017


Giornata di studio - Una giornata alla scoperta dei luoghi di Don Lorenzo Milani e di chi lo ha conosciuto. Lo studio e la preparazione di un istituto professionale superiore ad  indirizzo meccanico, l'Istituto Cellini di Firenze, i cui studenti dopo la visita hanno fatto lezione ad un gruppo di studenti universitari. Il racconto per immagini della loro esperienza, emozione, scoperta.

Il racconto fotografico, realizzato e montato dalla Prof.ssa Lucia Lizzadro ci riporta nei luoghi e nel contesto della scuola di Barbiana che diventa negli anni 60 il simbolo dei movimenti per la riforma pedagogica e sociale del sistema scolastico italiano. L'esperienza è stata presentata a DIDACTA (26/29 SETTEMBRE 2017)  (Scarica il programma completo di  DIDACTA OFF)

 
Alternanza scuola lavoro: IIS Cellini, Federmanager Firenze, Fondazione Soliditas - lunedì 16 ottobre 2017

 

 
Le classi VG e VH dell'Istituto di Istruzione Superiore Benvenuto Cellini di Firenze, indirizzo Servizi Commerciali, GRAFICA PUBBLICITARIA, parteciperanno al progetto innovativo di educazione all'autoimprenditorialità e di orientamento alle scelte e alle competenze individuali.
 
Partner di Progetto: IIS Cellini Tornabuoni, Federmanager di Firenze, Fondazione Sodalitas.
 
Obbiettivo del progetto è favorie nel giovane lo sviluppo delle attitudini individuali dell' autoimprenditorialità e orientarlo al personale progetto professionale.
 
Le attitudini diventano poi fattori di scelta di percorso universitario o di lavoro.
 
 
L'IIS Cellini a Jobbando 2017 - venerdì 6 ottobre 2017

 

Gli alunni delle classi V dell'Istituto di Istruzione superiore Cellini hanno partecipato alla rassegna Jobbando, giunta alla sua terza edizioneche si svolge in questi giorni presso l’Obihall di Firenze. Jobbando è il punto di incontro tra imprese, cittadini, scuole, università e istituzioni per favorire il contatto diretto tra domanda e offerta di lavoro.

I candidati trovano uno spazio di opportunità lavorative, strumenti e orientamento professionale, le aziende trovano  talenti.

Gli studenti hanno avuto l’occasione di stabilire  contatti  con le aziende espositrici alla ricerca di personale qualificato e con agenzie per il lavoro, sostenendo brevi ma significativi colloqui.

Gli alunni hanno inoltre partecipato, nel corso della mattinata, ad alcuni seminari sui temi del lavoro e delle nuove professioni del futuro.  (a cura del prof. A. Brunetto)

 

 
III edizione di Firenze RiVista, il festival italiano dedicato alle riviste indipendenti - domenica 1 ottobre 2017
 

Dal 22 al 24 settembre, nella splendida cornice del Museo Novecento in Piazza Santa Maria Novella, si è tenuta la III edizione di Firenze RiVista, il festival italiano dedicato alle riviste indipendenti fiorentine e toscane.

Anche quest’anno due delle nostre classi, la 5H e la 5G, sono state invitate a partecipare ad uno dei tanti eventi: un interessante e stimolante incontro dedicato ai comportamenti on-line dal titolo: Il peso delle parole – Discutere su internet, una proposta di Parole O_Stili, con Vera Gheno (sociolinguista e responsabile del profilo Twitter dell’Accademia della Crusca) e Bruno Mastroianni (giornalista, docente di Media Relations). Finito l’incontro, le due classi hanno potuto visitare, con una guida, il Museo.

 
L'Istituto di Istruzione Superiore Cellini di Firenze a FIERA DIDACTA col Progetto MEET M&TEO - mercoledì 27 settembre 2017

 

Il progetto di eccellenza di Alternanza Scuola Lavoro  MEET M&TEO dell'Istituto Cellini di Firenze sarà presente a DIDACTA 2017. 
Il 29 Settembre alle ore 13 una rappresentanza degli studenti dell'Istituto Cellini insieme al dirigente G. Camici presenteranno il progetto Meet M&teo durante l'incontro coordinato dal Dott. R.Curtolo.
 
Gli studenti del Tecnico Benvenuto-Cellini, hanno realizzato all'interno del Progetto MEET M&TEO una centralina meteo a basso costo per l'azienda agricola ‘La Capannaccia' di Scandicci, il progetto promuove la centralità del ruolo dell' info meteo in agricoltura.
Con la Stazione meteo low cost queste informazioni diventano personalizzabili sul territorio d'impiego. Ottimizzazione dei processi, salvaguardia dell'ambiente, ritorno economico, ambientale, sociale. 
L'evento si terrà presso PADIGLIONE CANAVAGLIA  in Fortezza da Basso.
 
 
Nasce la Rete RoboToscana con l'adesione del l'Istituto di Istruzione Superiore Cellini di Firenze - lunedì 25 settembre 2017

 

Nasce la Rete RoboToscana con l'adesione dell'Istituto di Istruzione Superiore Cellini, Via Masaccio 8, 50136 Firenze. 

Presso la sede dell’Ufficio Scolastico Regionale (USR) toscano si è formalizzata la costituzione della Rete Scolastica Regionale della Toscana per la Robotica Educativa, denominata  “Robo Toscana”.

Con 24 scuole di tutte le province toscane, il coinvolgimento scientifico delle università (tra cui la Scuola Superiore Sant’Anna) e le manifestazioni di interesse da parte delle aziende, la rete formalizzerà il collegamento tra il mondo della scuola, quello dell'università e della ricerca e quello delle imprese interessate in prima linea a una formazione per i giovani adeguata all’ingresso nel mondo del lavoro.

 
Prevenzione e sicurezza: il defibrillatore è attivo all'Istituto Cellini di Firenze - lunedì 11 settembre 2017

 

Defibrillatore attivo all'Istituto Cellini di Firenze

Prima dell'ingresso degli studenti il 15 settembre 2017, l'Istituto Cellini di Firenze si è dotato di un nuovo defibrillatore.

Lo strumento è essenzialmente un computer che quando è in funzione prima di tutto analizza il battito cardiaco, verificando se il cuore è per esempio in tachicardia (aumento del battito cardiaco) o in fibrillazione (alterazione della contrattilità dei muscoli cardiaci), ed in quest'ultima situazione avvia la scarica,  poi registra tutto ciò che avviene intorno a lui.

Per coprire le diverse emergenze in cui lo strumento potrebbe essere impiegato, la scuola ha provveduto alla formazione di sette abilitati, tra tecnici, docenti e personale Ata. Sono previsti ulteriori interventi formativi, data l'importanza che l'Istituto da alla diffusione della cultura della prevenzione e della sicurezza.

 
Nella Sala del Fiorino di Palazzo Pitti sfilano gli studenti del IIS Cellini Tornabuoni - domenica 11 giugno 2017
 

Sabato 10 giugno 2017 si è svolta la sfilata di moda degli studenti del Cellini Tornabuoni.

Per la prima volta un Istituto superiore fiorentino ha potuto utilizzare il prestigioso salone da ballo dell'appartamento della Duchessa d’Aosta per presentare, con incredibile partecipazione, attenzione ed entusiasmo, una sintesi del lavoro scolastico svolto durante l'anno. ( guarda alcune foto della Collezione )  
Le creazioni degli allievi sono state ispirate al tema della figura femminile nel 1900 con costumi riferiti ad un gruppo di personaggi femminili che hanno caratterizzato l'arte e la moda nel secolo scorso.
Gli studenti hanno studiato il personaggio e la sua produzione, poi hanno realizzato gli abiti.
 
 
 
 
 
Le figure di Rosa Genoni, Franca Florio, Maria Cumani, Anna Rontani, Antonella Cannavò Florio, Anna Piaggi, Cecilia Matteucci, fino ad alcuni abiti di Patty Pravo, hanno fatto da filo conduttore.
Le studentesse hanno apprezzato in particolare la figura di Rosa Genoni, col suo romanticismo ispirato all'arte classica del periodo del Botticelli, altre sono state affascinate da Cecilia Matteucci, personaggio eccentrico, collezionista d'arte e lei stessa modella. Ma non sono mancati i riferimenti a Franca Florio e a Patty Pravo.
 
Il senso di responsabilità e la tensione degli studenti in vista di un debutto a Palazzo Pitti hanno contribuito al successo dell'iniziativa della scuola, grazie anche ai suoi professori, tecnici e personale tutto.
Una vera prova di maturità, come si diceva un tempo, un grande lavoro di ricerca e una sfida vinta. Per tutte è stato un indimenticabile momento pieno di emozioni, un " ballo delle debuttanti " che diventa una tradizione fiorentina per le nostre allieve/i di moda. Da diversi anni infatti la scuola presenta il lavoro preparato per la passerella, con una sfilata che le stesse studentesse  percorrono da protagoniste.
 
 
E' uscito il numero 10 di giugno 2017 del CELTOR... - giovedì 8 giugno 2017

E' uscito il numero 10 di giugno 2017 del CELTOR, la rivista dell'Istituto Cellini Tornabuoni di Firenze, premiata quest'anno dall'Ordine Nazionale dei Giornalisti.
 
In questo numero: 
Cronaca di una premiazione..., Videgiochi,  Sport, Musica,  We are social / Moda,  La rotta di Enea...,  Viaggio della memoria, Se ti mancano due  gambe...  Incontriamo Luigi Pirandello,  Storia (del Tornabuoni) e pasticcini,  Apre l’Atelier Lucrezia Tornabuoni,  Sfilata Arte&Moda,  La Scuola ha partecipato ha...,  Meet Meteo,  Celtor Creativity,  Gli astri del CelTor,  #LasciaciUnHashtag, Celtor enigmistica.
 
Aprendo il CelTor vi potrete tuffare nelle rubriche più disparate, passando da
un “look da spiaggia” alla musica indi, dai videogiochi agli sport dell’estate. Quindi sfogliate questo numero 10 per scoprire cosa ha in serbo per voi questa vacanza grazie ai bizzarri “astri del CelTor”, e per divertirvi con i classici e simpatici giochi da “sotto-ombrellone”.
Sù, forza, cliccate sulla copertina del Celtor e voltate pagina! E buone vacanze.
 
 
Simulazione di stage per gli studenti della II H Operatore grafico. - mercoledì 7 giugno 2017
 
Durante  l'anno scolastico anche i ragazzi di 2H dell'Istituto Cellini Tornabuoni di Firenze, in vista della qualifica professionale di Operatore Grafico, hanno svolto una simulazione di stage.
 
Qui a sinistra la presentazione in Prezi che documenta parte del percorso del lavoro svolto. ( navigare utilizzando le frecce sottostanti il riquadro )
 
La simulazione consiste dal mettersi nei panni di una start up attiva nel settore della grafica.
 
La panoramica dei temi affrontati va dalla tradizionale guida cartacea alla progettazione grafica di una pagina Web, passando obbligatoriamente per l'interazione con il mondo dei social media.
 
Il settore economico prescelto è stato quello del turismo, Siamo a Firenze !
 
 
Taglio del nastro per lo spazio CTI centro territoraiale Inclusione formazione-informazione - martedì 6 giugno 2017
 
Giovedi 8 giugno 2017 è stato tagliato ufficialmente il nastro del CTI centro territoraiale Inclusione formazione-informazione  presso l' Istituto di Istruzione Superiore Benevenuto Cellini di Firenze. 
La B19  è uno spazio riservato al CTI centro territoraiale Inclusione formazione-informazione assegnato dall' USR al nostro istituto. Coordinatrice è la prof.ssa Madeo che attraverso la sperimentazione regionale  assegnata al CTI ha coinvolto nella  sperimentazione alcuni docenti con le proprie classi. Il Service-Learning è stato l' approccio che ha permesso di valorizzare gli studenti e di rispondere ai loro bisogni reali, soprattutto perché il progetto ha coinvolto studenti di classi differenti (seconda, terza e quarta). Gli stessi alunni hanno proposto, elaborato e realizzato le varie fasi del progetto, ognuno partendo dalle proprie capacità e competenze. Inoltre il progetto ha consentito ad ogni studente coinvolto, di acquisire consapevolezza in merito alla possibilità di incidere concretamente negli spazi scolastici in modo costruttivo e creativo, nell’ottica del “bene comune”. Nel progetto sono stati coinvolti direttamente o indirettamente, anche con tempi diversi,  molti colleghi/e e personale della scuola, che anche qui ringraziamo.
 
“Fare il giornale nelle scuole” premiazione degli studenti. - giovedì 1 giugno 2017

 A Cesena, l'11 aprile 2017, gli studenti dell'Istituto Cellini di Firenze hanno ritirato il premio per  Fare il giornale nelle scuole”.
 
 Il concorso promosso dal Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, giunto alla XIV edizione, è stato progettato  per valorizzare l’attività giornalistica nelle scuole come strumento di arricchimento comunicativo e di modernizzazione del linguaggio, ma anche per stimolare una presa di coscienza civile e avvicinare gli studenti al settore dell’informazione.
 
Il CELT